“Siamo un club piccolo ma pieno di energia”

0
276

Si è aperto con la consueta eleganza l’anno lionistico del Club Alberto Pio di Carpi. Il sodalizio in “rosa”, presieduto dalla neo insediata Sandra Marri ha dato simbolicamente il via alle danze con una piacevole serata conviviale presso il Ristorante La Bottiglieria lo scorso 7 ottobre. Dopo gli inni e la lettura della mission del club da parte della cerimoniera Giuliana Gualdi, ha preso la parola la presidente: “siamo un club piccolo ma pieno di energia, entusiasmo ed esuberanza. Qualità che ci hanno permesso, in 32 anni di attività, di organizzare numerose iniziative ed eventi in favore della comunità. Il nostro è un club di amiche, una famiglia e vorrei, durante l’anno, riuscire a rafforzare ulteriormente coesione e partecipazione”. Nel 2016 si festeggia il centenario della nascita del movimento lionistico: “un anno speciale per tutti noi, durante il quale non ci dedicheremo a service particolari bensì contribuiremo a raggiungere l’obiettivo della sfida di service per il Centenario di assistere oltre 100 milioni di persone entro giugno 2018”, prosegue Sandra Marri. “Cento anni – ha aggiunto la presidente di zona Lorella Ansaloni – sono un traguardo ammirevole per un’organizzazione che fa del servire il suo unico scopo”.
Quattro i temi su cui tutti i club si impegneranno con forza: “coinvolgere i nostri giovani, condividere la visione (ndr – i Lions sono da sempre conosciuti come i Cavalieri della vista per il loro impegno su tale fronte), alleviare la fame e proteggere l’ambiente”. A ciò, prosegue la presidente, “si somma il tema del sostegno alle popolazioni terremotate del Centro Italia. Persone che non possiamo lasciare sole e per le quali ci spenderemo”.  Tra le prime manifestazioni organizzate dal Club Alberto Pio per raccogliere fondi vi sono il Service d’Autunno, il 12 e 13 novembre, e il concerto dell’oboista Omar Zoboli e del pianista Antonio Ballista, il 10 febbraio a San Rocco. “Grazie per l’impegno profuso in favore della città. Ciò che fate è prezioso poiché costituisce una risposta concreta ai bisogni di oggi”, ha poi commentato l’assessore alle Politiche Sociali del Comune, Daniela Depietri. Sono stati infine conferiti i riconoscimenti per il 100% delle presenze e per l’anzianità alle socie Giulia Mazelli, Francesca Santorelli, Giuliana Gibellini, Laura Casarini, Gloria Stermieri, Cristina Ascari, Carla Gasparini, Margherita Copelli, Vanda Menon, Manuela Contini, Annalisa Turchi, Franca Bortolamasi, Nunzia Torre, Claudia Lodi e Giuliana Gualdi. Alla presenza di numerosi ospiti (tra cui il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di Carpi, Alessandro Iacovelli, il dirigente della Polizia di Stato cittadino, Laura Amato, l’assessore Depietri, la soprano Serena Daolio e l’ispettore Daniela Tangerini responsabile dell’Area di vigilanza e del coordinamento del corpo di Polizia Municipale) la serata è trascorsa piacevolmente tra le ottime pietanze de La Bottigliera e la straordinaria voce della cantante e musicista carpigiana Marika Benatti.
Jessica Bianchi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here