“Gli animali sono la mia vita”

0
80

E’ stato l’amore per gli animali a spingere Roberto Ferrari a cambiare vita. A piccoli passi. “Facevo il tornitore quando, nel 1984, ho iniziato, quasi per scherzo, ad avvicinarmi al mondo della cinofilia, seguendo un primo corso di addestramento a Modena. Poi, pian piano, – racconta – ho iniziato ad allevare qualche cucciolata di Boxer, Pastore tedesco, Labrador e Bulldog inglese, a partecipare ad alcune gare e a frequentare stage d’apprendimento come addestratore ufficiale, specializzandomi nell’attacco e nella difesa”. Dopo aver vinto numerose gare, Roberto decide di fare il salto: abbandona il suo lavoro e decide di aprire a Soliera, in via Canale 107, un centro cinofilo. “Dog City – rivela – è nato così, per gioco, nel 1994”. La struttura, fiore all’occhiello del nostro territorio nonché punto di riferimento nell’ambito dell’addestramento,  dell’agiliy dog e dell’obedience, oggi ospita le gare più prestigiose indoor e outdoor, in ambito cinofilo, anche a livello europeo.  “Dog City è un’impresa a conduzione famigliare – prosegue Roberto – ad aiutarmi ci sono i miei genitori, Adriano e Domenica, mia sorella Loretta e la mia compagna Valentina”.

Nel corso del tempo Dog City si è evoluta, offrendo servizi sempre più diversificati, un vero e proprio angolo di paradiso per i nostri amici animali. “Consapevoli che molte persone in occasione delle vacanze estive – ma non solo – sono costrette a trovare delle sistemazioni temporanee per i loro animali d’affezione, siano questi cani, gatti, furetti, conigli, criceti, uccellini… abbiamo deciso di allestire una pensione. Noi amiamo gli animali e ce ne prendiamo cura come se ognuno di loro fosse unico”. I proprietari possono scegliere il box all’interno del quale far alloggiare il proprio amico a quattro zampe: “tutti i box interni sono di una metratura più che sufficiente rispetto alla taglia del cane, arieggiati e dotati di recinti esterni in modo che il peloso abbia la possibilità di muoversi a proprio piacimento. Inoltre – spiega Roberto – qualora cani e gatti siano nostri ospiti per lunghi periodi di tempo, invitiamo i loro proprietari a fare un giorno di inserimento, da mattina a sera, affinché l’animale si senta a proprio agio, consentendogli di prendere confidenza col luogo e di conoscerci meglio”. Roberto e la sua famiglia le hanno pensate proprio tutte per far sentire ogni ospite coccolato e amato: tra i servizi più gettonati vi è certamente la piscina. “Un paradiso dove i nostri amici a quattro zampe possono nuotare in libertà. Si potranno divertire in sicurezza, in quanto la piscina é fornita di un debatterizzatore (depura l’acqua senza usare il cloro) che permette al cane di stare in acqua a lungo senza che gli si arrossino pelle e occhi e senza rovinargli il pelo”.

A godere dei benefici effetti della piscina non sono solo gli ospiti della pensione: “possono entrare anche tutti coloro che desiderano passare una giornata tra relax, spruzzi e divertimento insieme a Fido o proprietari i cui cani hanno difficoltà di movimento, per esempio a causa di un’operazione, per accelerarne la ripresa funzionale. L’unica indicazione è che in acqua (alta un metro e cinque centimetri) non ci siano più di cinque cani alla volta per evitare così confusione e assembramenti”. A spingere Roberto a proseguire con impegno su questa strada è senza dubbio l’amore: “non potrei davvero fare altro, gli animali sono la mia vita”, sorride.  Ma oltre a scodinzolii e miagolii beati, sono numerose le soddisfazioni quotidiane: “i risultati che otteniamo coi ragazzi che seguono i nostri corsi rappresentano una motivazione fortissima a fare sempre di più e meglio. Inoltre – conclude Roberto Ferrari – da due anni a questa parte, due giorni alla settimana, lavoriamo a titolo gratuito, insieme ad alcuni disabili della Coop Nazareno di Carpi e del Centro Polivalente Accanto di Soliera: vedere come questi ragazzi vincono paure e imparano a stringere relazioni grazie alla vicinanza coi cani ci riempie il cuore di gioia”.  La struttura di via Canale, attrezzata anche per campeggiare, è una vera e propria fattoria didattica, con tanto di lama, struzzi, pecore, pappagalli… Una moderna arca di Noè: un paradiso per grandi e piccini. Un’occasione preziosa per assaporare la bellezza della natura.

Jessica Bianchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here