Il Leonardo da Vinci è secondo

0
136

Risultato storico per il Team Zero C e per il prototipo Escorpio: fantastico secondo posto alla Shell Eco-marathon 2016, gara svoltasi Londra dal 30 giugno al 3 luglio.
Il Vinci ha conquistato il secondo gradino del podio con un sensibile miglioramento rispetto ai risultati dello scorso anno, con 736 km/kWh nella categoria Battery-electric.  
Un risultato che rende orgogliosi il dirigente, i docenti, gli studenti, le famiglie, la comunità dell'Itis Leonardo da Vinci di Carpi e che mette in luce la determinazione e le capacità tecniche e organizzative del gruppo guidato dai docenti Stefano Covezzi e Marco Vidoni.
La gara ha evidenziato, complessivamente, gli ottimi risultati dei team degli istituti tecnici, che nelle diverse categorie hanno ottenuto spesso performance migliori delle Università europee.
I complimenti vanno prima di tutto ai ragazzi, che sono la vera anima del progetto: il team manager è uno studente, la telemetria è ormai routine e gestita da un altro studente, tutte le specializzazioni dell’Istituto contribuiscono con ragazzi motivati, che crescono, imparano, collaborano tra loro. Un esempio di buona, anzi ottima, scuola. Tutto ciò non sarebbe possibile senza gli sponsor, ai quali va un grazie speciale da parte del dirigente professor Paolo Pergreffi, con l’invito a credere sempre nella scuola e nei progetti di qualità, appunto come Escorpio.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here