Due opere coraggiose

0
94

Piccolo ma agguerrito, il gruppo carpigiano di Amnesty International prosegue la sua attività di sensibilizzazione a difesa di diritti umani, troppo spesso, soprattutto in questi tempi difficili, calpestati, nel disinteresse generale. Anche quest’anno i volontari della sezione locale proporranno due momenti culturali importanti, unitamente a Udi: la proiezione dei film Suffragette di Sarah Gavron (venerdì 1° luglio) e in prima visione La sposa bambina di Khadija Al-Salami (venerdì 15 luglio), a partire dalle 21,30, all’interno della rassegna Tenera è la notte, presso l’Arena dello Stadio Cabassi. “Nel corso del tempo abbiamo proposto alla cittadinanza numerosi film: da Water a Io resto con la sposa, da Vado a scuola a Il figlio dell’altra, da Difret a The lady, da La bicicletta verde a Mustang, a Gangor. Pellicole che trattano tematiche forti. Importanti. Coerenti col rispetto dei diritti umani sostenuti da Amnesty International, ben rappresentano ciò per cui ci battiamo ogni giorno. Solo attraverso la cultura si può crescere ed evolvere, per tale motivo, nelle due occasioni saremo presenti con il nostro banchetto per la raccolta firme relativamente alle nostre più importanti petizioni”, sottolinea la presidente di Amnesty Carpi, Raffaella Pietri

J.B.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here