La festa più pazza di Carpi, c’è…

0
146

Torna, sabato 7 maggio, dalle 16 all’una del mattino, Carpi C’è. La manifestazione – organizzata da ConCarpi Eventi e Comune di Carpi – riempirà il centro storico di centinaia di iniziative. Eventi pensati e voluti anche dagli stessi esercenti, schierati in prima linea per riuscire a portare nel cuore di Carpi migliaia e migliaia di persone, dai bambini agli adulti, dalle famiglie ai giovani. Parola d’ordine: divertimento. Il tutto, naturalmente, con i negozi del centro aperti by night, per dar modo ai partecipanti, tra uno spettacolo di danza country, una gustosa cena e un concertino jazz, di dedicarsi con tutta calma allo shopping.  In Piazzale Ramazzini spazio alla musica dal vivo coi concerti delle band Creme Cadillac e Friends e Buscadero. In Corso Roma e via San Francesco saranno protagonisti musica e food: spazio a golosi e profumati bomboloni e brioche caldi! In Piazzetta Garibaldi imperdibile spettacolo di Jerry Calà mentre in Corso Alberto Pio si potranno gustare panini alla griglia, cocktail, dj set e karaoke. In via Aldrovandi, Sbrilanci e Rovighi largo a intrattenimenti e street food, in via Mazzini panini alla salsiccia mentre in Via Nova saranno protagoniste le piadine Aria di Mare. I mercatini di opere dell’ingegno animeranno via Berengario mentre in Piazza Martiri si terranno numerosi laboratori per bambini e intrattenimenti musicali. Durante la serata i musei saranno aperti e sarà anche possibile visitare gratuitamente il teatro dalle 22.30 alle 00.30. Accanto al buon cibo di via Guaitoli, Corso Fanti dedicherà un tributo a Fabrizio de Andrè con la musica dei Calaluna. E, ancora, concerti di musica Anni ‘70-80, burlesque, birra e specialità gastronomiche.  Corso Cabassi proporrà balli latini, balli di gruppo, musica dal vivo e dj set mentre in via Petrarca sono previsti un torneo di calcio da strada, dj set, esibizioni di band e mercatini di opere dell’ingegno. “Un appuntamento – spiega l’assessore al Centro storico Simone Morelli – atteso con trepidazione dai commercianti e dalle migliaia di persone che ogni anno partecipano. La kermesse darà il La a un’estate straordinaria per la nostra città: ai grandi concerti che animeranno Piazza Martiri grazie alla rassegna Carpi Summer Fest, si affiancheranno festival di qualità, come la Festa del racconto e Concentrico. Fino a settembre, la nostra città offrirà preziosi momenti di cultura, spettacolo e intrattenimento per tutte le età. Il tutto con l’obiettivo di fare del nostro centro un polo competitivo, capace di fungere da traino per il turismo e l’economia”. 

J.B.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here