A Soliera la proiezione del film Vergine giurata

0
89

Stasera, mercoledì 16 marzo, alle ore 21, nell’ambito delle iniziative per la Festa della Donna, il Nuovo Cinema Teatro Italia di Soliera propone la proiezione del film Vergine giurata di Laura Bispuri, con protagonista Alba Rohrwacher. L’ingresso è gratuito, per una serata promossa dall’Arci Soliera e dalla Fondazione Campori.
Unico film italiano a rappresentare l’Italia in concorso all’ultimo Festival di Berlino, Vergine giurata è il lungometraggio d'esordio di Laura Bispuri, già David di Donatello per “Passing Time” e Nastro d'Argento per “Biondina”. Il film esplora il tema dell'identità, non solo di genere, attraverso immagini molto potenti: i corpi dei protagonisti sono descritti da vicino con un'intimità fisica quasi disturbante – carne, macchie, muscoli, pieghe della pelle.
La regia di Bispuri ha una qualità ipnotica, soprattutto durante le sequenze acquatiche che stanno diventando un suo "marchio di fabbrica". I dialoghi sono ridotti all'osso, ma la storia è resa esplicita dalla limpidezza della narrazione e dalla recitazione intensa e rigorosa di Alba Rohrwacher, interprete di una femminilità di confine priva di vanità ma non di sensualità segreta.
La cinepresa che soffia sul collo dei personaggi, inseguiti da dietro, ricorda lo stile documentaristico dei fratelli Dardenne, e quella del "film di realtà" è evidentemente una scelta narrativa: non a caso Vergine giurata è prodotto, tra gli altri, da Vivo Film, che da sempre predilige questo genere.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here