Un arresto a Carpi e uno a Novi

0
113

Fine settimana impegnativo per i Carabinieri della Compagnia di Carpi. A Novi, nella notte tra sabato e domenica è stato arrestato un 45enne per evasione. L’uomo, tratto in arresto già tre volte nel 2015 per maltrattamenti, minacce e lesioni all’ex moglie, benché collocato agli arresti domiciliari, si era allontanato dall’abitazione per recarsi dall’ex compagna, minacciandola nuovamente. I militari della Stazione di Novi, allertati dalla vittima, si sono recati presso l’abitazione in cui dimora l’uomo e non avendolo trovato lo hanno aspettato lungo la strada, dove lo hanno poi intercettato. Questa mattina l’arresto è stato convalidato durante la direttissima e l’uomo tradotto direttamente in carcere.
A Carpi, i militari hanno arrestato un 36enne magrebino per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. La pattuglia durante un servizio perlustrativo nelle aree rurali comprese tra Carpi e Limidi, aveva individuato un calzino nero abbandonato in un cespuglio sul ciglio della strada. Incuriositi, i Carabinieri lo hanno aperto trovandovi 20 grammi di cocaina suddivisi in dosi; dopo averlo riposto si sono nascosti in attesa che il “proprietario” andasse a riprenderlo. Nel tardo pomeriggio un magrebino si è fermato, ha prelevato il calzino e lo ha messo in tasca. Immediatamente è stato bloccato e arrestato. Questa mattina il giudice di Modena ha convalidato l’arresto condannandolo a 1 anno e 2 mesi e 3000 euro di multa.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here