Non chiamatelo blog…

0
200

Non definitelo un blog di moda o un semplice sito di condivisione stilistica. Fashion For Breakfast (www.fashionforbreakfast.it), già dalla fase di lancio, è molto di più. E’ infatti il primo portale italiano a pagamento in grado di offrire ispirazioni, tendenze e analisi su tutto ciò che rientra nel variegato pianeta moda: dalle suggestioni ai moods, dai colori ai materiali, dalle linee alle stampe. Su Fashion For Breakfast ogni professionista troverà tutto quel che occorre  per creare una linea di moda, grazie alle analisi dettagliate delle fondatrici del progetto.
 “Abbiamo un’esperienza ventennale nel settore moda – spiegano le creatrici del progetto Mody e Desy – e Fashion For Breakfast nasce dall’esigenza di avere un portale di supporto al lavoro di stilisti e aziende. Un portale chiaro, leggibile, in lingua italiana, consultabile anche da chi non è necessariamente uno stilista o un trendsetter; il tutto a un prezzo accessibile. Sul portale saranno disponibili moodboard di tendenze, suggestioni, colori, linee e materiali di almeno tre stagioni in anteprima! Ad esempio alla data di lancio, che verrà comunicata sui social ufficiali di Fashion For Breakfast a breve, sarà a disposizione la S/S 16, l’A/I 16-17, la SS 17 e qualche anticipazione dell’A/I 17-18. Si potranno commissionare servizi personalizzati con ricerche mirate in base alle esigenze del cliente. Inoltre saranno condivisi i report su eventi e fiere”. Fashion For Breakfast è stato creato per tutte le imprese che producono moda in senso stretto a livello internazionale (aziende tessili, di produzione filati, di abbigliamento, maglifici e uffici stile), ma anche per quelle aziende che pur operando in altri settori, quali arredamento e ceramiche, seguono attentamente le tendenze della moda per le loro produzioni.
Il portale sarà ufficialmente online nei primi mesi del 2016. Nel frattempo tutto lo staff di Fashion For Breakfast sta lavorando sui social ufficiali e alla preparazione dell’evento di lancio che si preannuncia unico nel suo genere. Infatti, sarà totalmente digitale e i dettagli per gli addetti de
l settore verranno svelati online nelle prossime settimane.
Per seguire tutti gli aggiornamenti già da ora è possibile collegarsi ai canali ufficiali. Facebook, Instagram e Pinterest.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here