Si è costituito il pirata della strada che ha investito Franco Guandalini

0
207

Si è costituto questa mattina il pirata della strada che ha ucciso il carpigiano 81enne Franco Guandalini. Il giovane, un 24enne incensurato reggiano, accompagnato dal proprio legale di fiducia, ha ammesso di aver investito l’anziano in bicicletta, cagionandone la morte, per poi fuggire.
Il corpo senza vita del carpigiano era stato trovato lunedì mattina intorno alle 10, vicino al fossato che dà su via della Pace, la provinciale 113 che collega Correggio a San Martino in Rio. La macabra scoperta è stata fatta da due tecnici Telecom che stavano effettuando controlli di routine sulle linee. Il 24enne è accusato dei reati di omicidio colposo, fuga a seguito di sinistro stradale e omissione di soccorso. L’autovettura del ragazzo è stata ora sequestrata dai Carabinieri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here