“Il nuovo parcheggio sarà a costo zero per i cittadini”

0
329

A lanciare il sasso è stato il segretario del Carroccio di Carpi, Enrico Fieni, il quale ha fortemente criticato l’accordo stipulato da Amministrazione Comunale e Coop Estense, relativamente alla realizzazione di un ulteriore parcheggio ricavandolo da una porzione del parco sito in via Don Luigi Sturzo. Immediata la risposta dell’assessore all’Urbanistica del Comune di Carpi, Simone Tosi: “la zona nord di Carpi ha una bassa dotazione di parcheggi. Su via Don Sturzo, ad esempio, esistono vari esercizi commerciali e servizi che necessitano di un maggiore numero di piazzole adibite alla sosta. Intorno  al 2000 si decise di ampliare il parcheggio esistente. Intervento che avrebbe dovuto essere realizzato direttamente dal Comune con risorse proprie (su un’area rientrante tra quelle individuate dal Prg del 2000 per aumentare le dotazioni di posti auto in città). Nel corso del tempo, per ragioni legate alle scarse risorse che gli enti locali si sono trovati via via ad amministrare, l’opera non è mai stata realizzata”. Tra gli investimenti di Coop Estense sul nostro territorio, prosegue l’assessore, “vi è l’allargamento del supermercato di via Don Sturzo: per l’Amministrazione Comunale ciò ha significato, oltre a vendere a Coop Estense una porzione di terreno e autorizzare l’ampliamento della metratura, anche un’occasione per attuare il progetto del parcheggio.  L’accordo tra Coop Estense e Comune prevede la monetizzazione dell’area che Coop avrebbe dovuto cederci per i parcheggi di Urbanizzazione Secondaria  pari a 131mila euro, ai quali si aggiungono altri 137mila euro per la realizzazione del nuovo parcheggio. La cooperativa si impegna anche a sistemare il parcheggio esistente, dotando entrambe le aree di sosta di sistemi di illuminazione con moderne tecnologie a Led. Credo sia evidente l’interesse pubblico di questa operazione”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here