Come fronteggiare la cimice asiatica

0
88

Martedì 13 ottobre, alle 21, presso la sala al piano terra del Museo della Bilancia di Campogalliano, si rinnova l'appuntamento con “La Giunta risponde e comunica”, il question time  a cadenza mensile che vede confrontarsi sindaca e assessori con la cittadinanza. Saranno tre i temi della serata.
Esperti del Consorzio Fitosanitario parleranno intorno alla recente diffusione della cimice asiatica, quindi verranno illustrati due bandi promossi dall'amministrazione comunale: uno per il sostegno alle imprese e un altro riservato ai neolaureati. La cimice Halyomorpha halys è una specie nuova per l'Emilia-Romagna, approdata nella bassa emiliana non più tre-quattro anni fa. Quest'anno, in alcuni territori delle province di Modena, Bologna e Reggio Emilia, ha causato seri danni alle coltivazioni, soprattutto alle piante da frutto. Come altre specie, con l'abbassarsi delle temperature, la cimice tende a spostarsi verso abitazioni e altri luoghi riparati dal freddo. Non è pericolosa per l'uomo, ma può risultare particolarmente fastidiosa. Il Controllo Fitosanitario della Regione Emilia-Romagna ha stilato alcuni suggerimenti per preventive e tenere fuori casa questi insetti. Con i due bandi relativi al sostegno alle imprese e alla valorizzazione dei neo laureati, l'amministrazione si mette in azione per incentivare l'economia del territorio e favorire l'incontro fra chi ha concluso un qualificante percorso di studio e il mondo del lavoro. A tal proposito nella serata di domenica 25 ottobre, alle 20.30 presso la Sala comunale Montagnola, è in programma un incontro pubblico che vedrà la partecipazione del presidente della Camera di Commercio di Modena Maurizio Torreggiani.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here