Cuoco reggiano trovato morto in Francia

0
207

Un giovane cuoco originario di Rolo, nel reggiano, ma che da oltre dieci anni viveva in Francia, è stato ucciso con violenti colpi alla testa. Il corpo dell'uomo è stato trovato otto giorni fa da un passante lungo un sentiero a una quindicina di chilometri da Aubenas, nella Francia meridionale, dove abitava da qualche tempo.

Fabio Bassoli, 30 anni, era nato a Carpi e aveva abitato a Rolo, prima di trasferirsi in Francia, dove aveva lavorato prima in ristoranti e poi in una attività di ristorazione in proprio, con un furgone attrezzato per cucinare street food. La famiglia ha avuto conferma ufficiale dell'accaduto ieri.

A trovare il corpo è stato appunto un passante, mentre faceva jogging in un boschetto. Gli uomini della gendarmeria hanno fatto i primi rilievi e avviato indagini. Al momento non risulterebbero testimoni dell'episodio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here