Corsa protagonista

0
63

Presentata presso l’Acetaia De Nigris la 28^ edizione della Maratona d’Italia, che ritorna ad animare le vie cittadine, e non solo, domenica 11 ottobre.  Il tracciato storico prevede come di consueto la partenza da Maranello alle 9:30 di fronte al Museo Ferrari, passando per Formigine, Modena,  Soliera e Carpi. Immancabili i traguardi intermedi di Mezza Maratona che giunta, alla sua 6^ edizione, toccherà il traguardo all’altezza del Parco Ferrari di Modena, e della coetanea 30 km che con i suoi 33.700 metri arriverà fino al Castello Campori di Soliera. A Oscar Giliberti, direttore del percorso, il compito di descrivere il tracciato della maratona ideata da Ivano Barbolini che ritrova ancora una volta la sua linea di arrivo in Piazza Martiri a Carpi, teatro dell’epilogo di tutte le edizioni fatta eccezione solo per quella di due anni  fa, quando, la situazione del centro storico, dopo il terremoto, permise di utilizzare la Piazza per la sola partenza e non per l’arrivo, più complesso dal punto di vista delle strutture.  Anche in questa edizione verranno proposte classifiche speciali: la premiazione in maratona, mezza maratona e 30 km, del primo uomo e della prima donna (assoluti). Tornerà poi il Campionato Can You Do the 42?, riservato agli atleti che decideranno di correre la prima maratona della loro vita!   Novità assoluta la Fido Run gara non competitiva che vedrà come protagonisti gli amici a quattro zampe muniti di pettorale e con tanto di pacco gara fornito dallo sponsor a loro dedicato, Husse. Al percorso di maratona, mezza maratona e 30 km, saranno aggiunte due gare non competitive, di 3 e 9 chilometri denominate Dorando day, con partenza e arrivo in Piazza Martiri. E, ancora, il Campionato di Categoria Maratona d’Italia Open  Amatori – Master sulla distanza di maratona (42,195  Km) cui potranno partecipare tutti gli atleti, nessuno escluso, regolarmente iscritti alla corsa sulla massima distanza. Correlata all’evento sportivo ci sarà inoltre la Fiera Sportiva, dislocata da venerdì 9 a domenica 11 ottobre, sul rialzato di Piazza Martiri.  Indispensabile il Pasta Party che accoglierà atleti e accompagnatori che vorranno gustarsi un buon piatto di pasta, tutto emiliano nel tendone allestito in Piazzale Re Astolfo.  A coronare la conferenza è stata la presenza di due campioni Antonino Caponetto, maratoneta nella categoria Over 80 e Giada Natali campionessa di corsa a punti (ciclismo).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here