Partiti i lavori sul Ponte Collegrana

0
101

A Novi di Modena sono partiti i lavori della Provincia di Modena di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria del ponte di Collegrana, danneggiato dal sisma del 2012,  lungo la strada provinciale 413 Romana nord, al confine con la provincia di Mantova e in particolare con il comune di Moglia. Il ponte, costruito nel 1924, supera il canale delle Acque basse reggiane.
La circolazione per ora avviene a senso unico alternato ma da mercoledì 22 luglio il ponte chiude fino al 14 settembre. I lavori proseguiranno poi fino al 26 ottobre con circolazione ancora a senso unico alternato. 
I lavori sono eseguiti in base ad un accordo tra la Provincia di Modena e il Consorzio di bonifica dell’Emilia centrale con un investimento di 315 mila euro, messi a disposizione dalla Regione Emilia Romagna e dal Consorzio stesso, con la Provincia responsabile del progetto e del cantiere.
Viste le condizioni del ponte, si tratta di un intervento non più rinviabile che viene eseguito nel periodo estivo e per limitare i disagi, dovuti appunto alle limitazioni del transito.
Il progetto prevede il ripristino completo delle condizioni di sicurezza del manufatto su una arteria importante sottoposta, fra l’altro, al traffico di una quota consistente di “trasporti eccezionali” con carichi che arrivano fino a 120 tonnellate.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here