Benazzi, ambasciatore del balsamico

0
97

“Per il sentimento di cordialità che mi lega a Sua Altezza Serenissima Alberto II, invio due cofanetti di aceto balsamico tradizionale di Modena. Il primo per sua Altezza, il secondo a sua discrezione per la persona cara. Appena le vicessitudini della vita lo concederanno consegnerò personalmente quello che produco nella tradizione delle mie terre a Sua Altezza Serenissima”. Così scrive Mirco Benazzi (in foto) produttore di Aceto Balsamico Tradizionale al principe di Monaco Alberto II a cui già aveva consegnato personalmente in omaggio una confezione di balsamico in occasione di una regata che lo scorso anno si era tenuta nel Principato. Naturalmente Alberto II ha particolarmente gradito il regalo e ha risposto con una lettera di ringraziamento in francese. Per Benazzi è importante diventare ambasciatore del balsamico di Carpi che recentemente ha ottenuto un importante riconoscimento in occasione del Palio di San Giovanni a Spilamberto aggiudicandosi il primo e il secondo posto.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here