Viaggiare secondo natura

0
148

Un passo dietro l’altro. Per catturare l’anima di un luogo. Scoprirne l’essenza. Assaporandone l’atmosfera più intima. Con lentezza. Viaggiare in punta di piedi o in sella a un bicicletta può regalare emozioni straordinarie. Gioie inaspettate. Angoli di insperata bellezza da godere appieno. A ritmi rallentati e coi sensi accesi. Immersi nella natura. A credere – e a scommettere – su questo modo libero e originale di viaggiare è stata, trent’anni fa, Verde Natura, tour operator made in Carpi (via don Mazzolari, 8 – Info: www.verde-natura.it) nato, come tutte le cose belle, quasi per caso. Sottovoce. “Organizzammo un viaggio, il primo, in bicicletta, nella valle della Loira insieme a una coppia di amici. Le nostre due ruote non avevano arte né parte, allora in Italia non sapevamo nemmeno cosa fossero le mountain bike… Ne restammo folgorati e nacque l’idea di metterci in gioco, lanciandoci in questa bellissima avventura”, sorridono Rossella Daolio e Luigi Parmeggiani.  Un lavoro, il loro, che continua a fare rima con passione, entusiasmo e scoperta: “abbiamo davvero precorso i tempi”, proseguono. “Trent’anni fa l’idea di viaggiare a piedi o in bicicletta strappava un sorriso alla maggioranza della gente, oggi, al contrario, è molto gettonata. La due ruote come strumento di viaggio è letteralmente esplosa. Molti nostri clienti vi si avvicinano in giro per il mondo per la prima volta e, tornati a casa, iniziano a utilizzarla quotidianamente. In un certo senso facciamo un’opera di educazione ambientale, di sensibilizzazione alla mobilità sostenibile”. Verde Natura offre oltre duecento proposte di viaggio: itinerari da percorrere in gruppo o individualmente. A piedi o in bicicletta. “Chi sceglie le nostre vacanze, ha scelto uno stile di vita. Ricerca l’originalità, la libertà, la fantasia e il rispetto degli equilibri ecologici e umani. Ha scelto di non essere turista ma persona in viaggio, rispettosa e responsabile, attore della propria vacanza, non consumatore ma viaggiatore. Cerchiamo gli itinerari più belli e interessanti – proseguono Luigi e Rossella – per scoprire la parte autentica di luoghi e paesi. Usciamo dalle strade e dai sentieri battuti per mostrare inaspettate ricchezze culturali, tradizionali e gastronomiche e toccare il cuore. A piedi e in bicicletta anche gli incontri sono facilitati. Naturali. Le persone che si incontrano lungo il cammino – spiega Luigi – sono sempre ben disposte e pronte ad aiutare e anche questo elemento contribuisce a rendere il viaggio davvero speciale”.
Verde Natura propone tour in bici, viaggi ed escursioni a piedi o proposte bici – barca che non rinunciano alla comodità di alberghi, hotel e agriturismi al termine delle tappe giornaliere. Destinazioni storiche come Italia, Austria, Francia, Germania, Spagna, Ungheria, Irlanda, Scozia, Bulgaria, con i percorsi in bici sulle piste ciclabili dei Castelli della Loira o del Danubio, l’Olanda in bici o a piedi sui sentieri della Provenza o di Santiago. Viaggi in gruppo accompagnati rigorosamente da guide esperte: “professionisti in possesso delle necessarie autorizzazioni, in relazione al paese e alla nazionalità, a garanzia di professionalità e competenza o tour in libertà, con proposte anche per famiglie”, assicurano Luigi e Rossella. La bici è il “mezzo ideale per viaggiare – incalza Luigi – poiché ti consente di assaporare tutto ciò che incontri lungo il percorso. Metro dopo metro. Per far sì che tutti possano gustare tale piacere proponiamo una gamma di offerte estremamente variegata: per neofiti, famiglie ed esperti. Vi basta scegliere dove, quando e con chi organizzare la vostra vacanza, e al resto pensiamo noi. Prenotiamo gli hotel, mettiamo a disposizione le bici più adatte, trasportiamo i bagagli da un hotel all’altro in modo che possiate semplicemente godere la strada…”. Viaggiare in gruppo consente di “stringere amicizie e legami profondi. In qualche caso – aggiunge Rossella –  è persino sbocciato l’amore. Anche per le famiglie è un’ottima alternativa ai villaggi turistici poiché consente a grandi e piccini di trascorrere del tempo insieme, dedicandosi ad attività piacevoli e divertenti”. Chi, al contrario, preferisce gestire in autonomia le proprie giornate, potrà optare per un tour in libertà: “forniremo un road-book completo della descrizione dettagliata del percorso, carte e informazioni utili sull’itinerario”. Volete un consiglio di viaggio in sella alla fida due ruote in un angolo di Spagna ancora al di fuori delle rotte turistiche? Il Camino della Vera Cruz e la Costa Calida nella regione della Murcia. Affascinante e alquanto insolita è la formula bici e barca, capace di coniugare terra e acqua. Una vacanza unica dove al tour in bicicletta viene affiancata l’escursione in battello o caicco lungo coste, fiumi e canali. Tratti in bici che si alternano a momenti di relax su un vero e proprio hotel galleggiante.  A bordo di questi battelli potete andare alla scoperta dell’Olanda con la sua ricca rete di canali e della Borgogna in Francia o, ancora, provare l’esperienza di barche che navigano lungo il Danubio e il Reno. E, ancora, scoprire la costa dalmata e istriana e, per chi ama il Mediterraneo, non possono mancare Grecia, Turchia e quelle meravigliose perle italiane che sono la Costiera Amalfitana e le Isole Eolie. “Il 50 percento della nostra clientela – proseguono Luigi e Rossella – è costituita da stranieri che desiderano scoprire il nostro Paese ma da qualche tempo sta emergendo un fenomeno nuovo. Sono infatti sempre più numerosi gli italiani che vogliono trascorrere le proprie ferie nel Belpaese e, per assecondarli, siamo sempre a caccia di nuovi e insoliti percorsi”. Rossella e Luigi, insieme a Tania, Erika, Francesca e Paola, propongono poi numerosi trekking in Italia e all’estero. Trek che consentono di vedere luoghi da una prospettiva diversa, di attraversare zone remote, altrimenti inaccessibili. Di ascoltare il proprio respiro, assecondare l’andatura del proprio corpo. Riempiendo la propria anima di emozioni. Concedendosi tempo per pensare e camminare. E ascoltare. Il mondo circostante e il battito del proprio cuore. Innumerevoli e suggestivi gli itinerari: dalle struggenti coste della Bretagna e della Cornovaglia, al cammino di Santiago de Compostela, dai luoghi di Jane Austen alla via Vandelli che da Modena giunge a Massa Carrara, alla via Francigena. Ce n’è davvero per tutti i gusti. L’importante è volersi mettere in gioco. Nel rispetto della natura. Verde Natura!
Jessica Bianchi
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here