Un brutto inizio d’anno

0
271

Sono bastati trenta secondi ai ladri. Approfittando di un momento di distrazione hanno rubato uno scatolone di sigarette del peso di sette chili per un valore complessivo di 1.600 euro circa. E’ successo mercoledì 7 gennaio alle 11 del mattino davanti al bar Marco’s di via Pintor a Santa Croce di Carpi. “Mio padre – racconta il titolare Marco Malagoli – si era recato al Monopolio di Reggio Emilia per ritirare le sigarette e, quando è tornato, ha parcheggiato il furgone davanti al bar per scaricare gli scatoloni. Mentre lui portava dentro il primo, i ladri ne hanno approfittato per sottrarne uno pieno e portarlo via indisturbati. Gli sono bastati pochi secondi per entrare in azione, rubare le sigarette e fuggire. Non ci siamo accorti di nulla”.
Sei i colpi messi a segno ai danni del bar negli ultimi dieci anni, “tre i furti da quando lo gestisco io” racconta Marco che, dopo l’ultimo colpo a dicembre del 2012, ha provveduto a proteggere il suo esercizio commerciale con griglie di ferro. “I furti ai danni dei tabacchini si sono moltiplicati negli ultimi tempi, noi siamo, in ordine di tempo, gli ultimi di una lunga lista: è probabile che si tratti di colpi mirati ben preparati. Resta infatti il dubbio che ci abbiano seguiti fin da Reggio Emilia per impossessarsi delle sigarette, sicuri di riuscirle a piazzare in seguito”. Per Marco Malagoli ci vorrebbero più telecamere a Santa Croce dove sono state già colpite le villette del nuovo quartiere e la scuola, da dove sono stati asportati i computer. “Qui i ladri hanno una via di fuga privilegiata attraverso la campagna e si sentono liberi di agire. Se ci fossero tre o quattro telecamere ben piazzate, potrebbero servire a disincentivare i ladri e a proteggere meglio la frazione di Santa Croce”. Marco Malagoli ha presentato denuncia e ora indagano i Carabinieri.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here