Arte e solidarietà a braccetto

0
132

Musica, spettacolo e bellezza al servizio di una causa solidale: questi gli ingredienti della serata Queen’s Symphonies. The show must go on che si svolgerà martedì 4 novembre, alle 21, al Teatro Comunale di Carpi. Un affascinante viaggio tra storia, rock e sinfonia dedicato ai leggendari Queen. Lo spettacolo ripercorrerà la storia della band e, soprattutto, la complessa vicenda umana e artistica del leader del gruppo, Freddie Mercury. Uno show articolato che vedrà sul palco, oltre al talentuoso tenore Matteo Macchioni, sessanta elementi dell’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro, diretti dal Maestro Roberto Molinelli, il Coro del Teatro della Fortuna M. Agostini di Fano, i sei componenti della band Zero Crossing – Accademia di Musica, voci recitanti e le immagini salienti degli avvenimenti che hanno accompagnato una tra le band di maggior successo della storia della musica. In scaletta alcuni tra i più grandi successi dei Queen: da One Vision a We will rock you, passando per I want it all e Innuendo, fino a Bohemian Rapshody e Somebody to love. La serata – promossa dal Lions Club Alberto Pio, in collaborazione con Cefac, il patrocinio del Comune di Carpi e realizzata grazie all’interessamento del cavalier Lucio Zerbini legato da un rapporto di amicizia con Macchioni – si pone l’obiettivo di raccogliere fondi a favore della campagna di vaccinazione della Lions Clubs International Foundation contro morbillo e rosolia.
“Ci onora profondamente essere parte di questo importantissimo progetto – commenta la presidente del Lions Club Alberto Pio, Nunzia Torre – perché tutti i membri del nostro club sono animati da spirito di servizio e poche cose sono gratificanti come promuovere la solidarietà e, allo stesso tempo, l’arte. Non ultimo, la serata del 4 novembre rappresenterà un’occasione in più per far conoscere il nostro splendido Teatro e il centro storico nel quale è incorniciato anche a chi, provenendo da fuori città, non ha mai avuto occasione di scoprirlo”.
L’importanza dell’appuntamento è sottolineata anche dal vicesindaco Simone Morelli: “la bellezza della musica, quella del Teatro e della solidarietà si uniscono in una serata che il Comune è lieto di patrocinare. Il nostro centro è, con i suoi templi della cultura, la cornice perfetta per appuntamenti di questo tipo, che ci auguriamo siano sempre più frequenti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here