Brunch solidale in Macelleria

0
28

Prendete un gruppo di macellai, un serial griller fantastico, clienti appassionati e un mare di amici. Aggiungete tanta ottima carne e salumi, sole, uno staff da paura che in cucina ha preparato gramigna con salsiccia, risotti, crostini, finger food e tanta, tanta carne alla griglia; una banda di giovani a vendere gadget e braccialetti rossi a tutti i partecipanti e lo staff dei Butchers for Children arrivati da Veneto, Toscana e Lombardia a dar man forte. Il tutto sotto la regia di Roberto Papotti nella sua  macelleria in quel di Fossoli. Anche quest’anno si è ripetuto il Brunch solidale in Macelleria superando ogni record di presenze e di  incasso. “Abbiamo ricevuto persone che sono passate anche solo per dare la loro offerta senza fermarsi a mangiare, questo per noi significa molto perché ci dimostra quanto la nostra associazione benefica sia riconosciuta e  apprezzata” spiega Chiara Papotti, organizzatrice e promotrice del brunch. Con  una spesa di 10 euro si è mangiato e bevuto ad altissimo livello. L’intero ricavato dell’edizione 2014, – 3.850 euro raccolti in quattro ore di festa – è destinato all’acquisto di materiale per progetti rivolti  all’infanzia per i bambini alluvionati. “Abbiamo raddoppiato il numero dei  partecipanti rispetto allo scorso anno. Ancora una volta, quando si tratta di fare beneficenza, l’Emilia risponde” conclude Roberto Papotti.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here