Cappuccina: siamo alle solite

0
108

Siamo alle solite: pioggia e maltempo hanno nuovamente reso impraticabile la pista ciclabile che, da via Nuova Ponente, corre su via Lenin per poi raggiungere il cimitero cittadino. Denominata Cappuccina, nel tratto che costeggia via Lenin, la pista è un vero e proprio colabrodo: non essendo asfaltato, il percorso presenta numerose buche ora colme d’acqua. La ghiaia presente, pericolosa e sdrucciolevole anche in estate, ora è una vera e propria calamità: basta finire nella pozzanghera sbagliata per cadere rovinosamente a terra. Strategica per raggiungere il centro storico dalla periferia sud della città, la pista necessita di un intervento urgente, per garantire così la sicurezza di pedoni e ciclisti.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here