Gli ambientalisti carpigiani insorgono

0
19

Nic, il Comitato No Inceneritori ha ufficialmente dato il via, lo scorso 25 novembre, a una raccolta firme per dire no alla realizzazione nel Comune di Correggio degli impianti di produzione di energia a biomasse previsti dal piano industriale di Amtrade Italia. Chi vorrà firmare potrà farlo in tre punti di raccolta: presso Marchi Musica, in via Genova 7, presso l’Ufficio V&P Consulenze in via Ciro Menotti 26 e, infine, presso la Tabaccheria Guandalini in Piazzale Gorizia. Le firme raccolte andranno a completamento delle diffide che i comitati correggesi (Comitato Ronchi per l’Ambiente e Associazione Ambiente e Salute di Correggio e San Martino in Rio) stanno già preparandoper poi inviarle a Comune, Provincia, Regione, Arpa e aziende.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here