Arrestati tre marocchini con 7 chili di hashish e mezzo chilo di cocaina

0
24

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Carpi hanno arrestato ieri, 3 novembre, 3 marocchini sorpresi con 7 chili di hashish e mezzo chilo di cocaina. Qualche giorno prima i tre erano stati notati a bordo di una Golf. Dopo averli seguiti a distanza, i militari avevano notato che percorrevano numerosi chilometri al giorno, spostandosi nella Bassa e nei territori tra Carpi e Soliera, effettuando anche brevi soste presso alcuni domicili. Verificatene le abitudini e gli spostamenti, ieri è scattata la trappola dei Carabinieri che, dopo averli seguiti, li hanno bloccati mentre erano in auto a Soliera, trovando l’autista in possesso di 50 grammi di cocaina e 3.000 euro in contanti. Scattate le perquisizioni domiciliari, presso il garage in uso a uno dei tre sono stati trovati 7 chili di hashish e altri 450 grammi di cocaina, celati in una borsa sportiva, mentre presso l’abitazione dell’autista sono stati rivenuti 15mila euro in banconote di diverso taglio. La terza persona, pur non avendo stupefacenti al momento del fermo, aveva funzioni di pusher, coadiuvando i due nella materiale “consegna” all’acquirente. Il quantitativo elevato di stupefacente fa ritenere che i tre avessero un largo mercato sia nel senso di clienti sia nel senso di quantità cedute. L’hashish era in forma di panetti ma anche in forma di ovuli, evidentemente trasportati da uno Stato all’altro nella pancia di qualche trafficante. I tre, pregiudicati per stupefacenti ma in regola con i documenti di soggiorno, hanno età compresa tra i 25 e i 30 anni e sono residenti in comuni della Provincia di Modena.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here