A tutto volume

0
92

Sveglia! Diamoci una scossa. Lo hanno gridato a tutto volume i partecipanti al Flash Mob di venerdì 13 settembre, organizzato da Marzia e Gianluca, titolari del bar Interno Divino. E lo hanno fatto a modo loro, muniti di trombette, sveglie, campanelli e fischietti per richiamare l’attenzione sul tema della sicurezza e far sì che la nostra città possa diventare sempre più viva e sicura a tutte le ore del giorno e della notte. A chiedere a gran voce in questo modo ironico, goliardico e “rumoroso” una città a misura di donne, uomini e bambini, circa un centinaio di persone che, intorno alle 23,45 hanno sfilato in corteo per radunarsi poi davanti alla Galleria di corso Alberto Pio che ospita Interno Divino. Durante il flash mob, seguito poi da una bella performance di break dance, si è levata la voce di Carpi: la voce di una città in sofferenza e segnata dalla crisi. Una città che desidera essere sempre più attrattiva, frequentata e ricca di eventi e iniziative. Un folto capannello di cittadini ha assistito incuriosito all’iniziativa decisamente innovativa per Carpi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here