Estate sicura

0
131

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Carpi ha approntato un decalogo relativo alla prevenzione dei furti in abitazione che, se attuato, può contribuire a ridurre il rischio di avere “visite indesiderate” durante l’assenza estiva.

Per le assenze per brevi periodi:
1. chiudere sempre la porta a chiave e non lasciare le chiavi sotto lo zerbino, dentro vasi o in altri luoghi alla portata di tutti;
2. non lasciare messaggi sulla porta che annuncino la propria assenza;
3. sensibilizzare i vicini affinché vi sia attenzione ai rumori sospetti provenienti dall’appartamento o dal pianerottolo. Nel caso, invitare a NON esitare ad avvisare le Forze dell’Ordine ( 113 o il 112);
4. consegnare gli oggetti di valore e non trasportabili (ad esempio quadri e argenteria) a persone fidate per la custodia. Sarebbe, comunque, consigliabile provvedere a fotografarli: in caso di furto ne verrà facilitata la ricerca;
5. chiudere bene porte e finestre e non limitarsi a chiudere le serrande lasciando aperti i vetri, come molte persone sono solite fare;
– Sono, ovviamente validi deterrenti i sistemi di sicurezza passivi: dalla porta blindata con serratura a cilindro europeo e spioncino o con gancio di chiusura dall’interno, al sistema di antifurto elettronico od ancora, consigliabile per chi abita ai piani inferiori, l’installazione di vetri antisfondamento o grate metalliche, purché siano robuste e lo spazio tra le sbarre non superi i 12 cm..

Per le assenze per lunghi periodi:
6. non far sapere ad estranei i programmi dei viaggi o delle vacanze, né tantomeno lasciare messaggi nella segreteria telefonica (di casa o del telefono cellulare) relativi all’assenza o alla data del rientro;
7. evitare l’accumulo di posta nella cassetta delle lettere, meglio chiedere ad un vicino di ritirarla;
8. qualora fosse necessario duplicare la chiave di ingresso all’abitazione, dare incarico ad una persona di fiducia evitando, assolutamente, di riportare sulla targhetta porta chiavi il proprio nome e indirizzo;
9. installare, ove possibile, un dispositivo automatico che possa essere programmato per l’accensione e lo spegnimento, in tempi prestabiliti, di luci o elettrodomestici ( televisione o stereo);
10. se al ritorno a casa si dovesse trovare la porta aperta o chiusa dall’interno, non entrare ed allertare subito il 113 o il 112.

Ogni giorno il Commissariato di Polizia svolge la propria attività di controllo del territorio e prevenzione dei reati con particolare attenzione ai reati predatori. Gli equipaggi, conosciuti come “Volanti”, pattugliano il territorio carpigiano di giorno e di notte, sia in Città che in periferia.
Fondamentale ed imprescindibile , però, è la collaborazione del cittadino, per questo il Dirigente del Commissariato, V. Questore Agg. Ori Emanuela, invita a segnalare situazioni sospette nell’immediatezza, in modo tale da poter permettere alle pattuglie che si dovessero trovare in altre zone del territorio, di intervenire prontamente. Aiutiamoci a vivere tutti più tranquilli, chiamare tempestivamente il 113 o il 112 può evitare la commissione di un reato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here