Il libero più forte del mondo arriva a Modena

0
267

Dopo Francesca Piccinini un altro pezzo da novanta è giunto a Modena. Si tratta di Paola Cardullo, che con la maglia della L•J Volley si rilancerà dopo un anno di stop a causa dei noti problemi alla caviglia. Ad accoglierla, in occasione della presentazione ufficiale, oltre a una nutrita pattuglia di giornalisti e tifosi, c’era anche il vice presidente del club Marco Marchi. “Siamo orgogliosi di quello che potrà essere il futuro della nostra squadra. Paola ha avuto un anno difficile, ma quello che mi ha impressionato è stata la sua voglia di tornare a essere ciò che è sempre stata: una star e una grande professionista. Mi ha entusiasmato la sua voglia di fare e dare il proprio apporto per questa nuova società”. Il general manager Borruto, invece, ha svelato qualcosa in più sulla trattativa che ha portato la Cardullo a Modena: “la trattativa è stata molto veloce e ci siamo trovati subito d’accordo. E’ un grande onore avere un’atleta del suo valore: io e molti altri addetti ai lavori la reputiamo il libero più forte del mondo, quindi sono sicuro che ci potrà dare la classe che serve per raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti”. “Sono onorata – ha aggiunto la giocatrice – perché questo progetto è molto ambizioso e, al tempo stesso, può dare soddisfazioni sia al pubblico che a noi. Per me è stato un anno complicato; restare fuori dai campi è stata dura, però ora ho voglia di rientrare, mettermi in discussione e tornare più forte di prima. Non mi considero un’atleta arrivata e so di avere ancora tanto da dimostrare e da vincere. Questo mi sembra l’ambiente ideale per farlo”. Ha le idee chiare il libero di Omegna su come rilanciare se stessa in una piazza storica come quella di Modena: “conosco molte giocatrici della squadra, conosco lo staff e so che questa è una piazza importante per la pallavolo.
La mia speranza è riportare Modena allo splendore d’un tempo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here