Ritirate nel weekend per guida in stato di ebbrezza tre patenti: 1 anche a Carpi

0
139

Sembrerebbe un fenomeno di minor interesse quello della guida in stato di ebbrezza ma in realtà esiste un programma nazionale di lotta alle stragi del sabato sera, finalizzato a contrastare gli incidenti stradali che provocano la maggiore percentuale di morti, a causa dell’abuso di alcolici. In virtù di questo programma, la Compagnia di Carpi effettua periodicamente servizi specifici di controllo agli automobilisti, che hanno determinato ben 25 denuncie dall’inizio dell’anno per guida in stato di ebbrezza alcolica e 5 per guida sotto gli effetti di stupefacenti. Anche questo fine settimana sono stati svolti servizi di controllo che hanno portato al ritiro della patente a 3 persone.
Il primo episodio è di Medolla, dove i Carabinieri della Stazione, verso la mezzanotte, hanno sorpreso un 55enne di Finale alla guida della propria Kia con un tasso alcolico  di 1.8, cioè quasi 4 volte superiore al limite (0.50) e gli hanno ritirato la patente e sequestrata la macchina. Il secondo episodio è delle 2 di notte a Carpi, dove un 43 enne è stato controllato mentre guidava la propria Fiat Punto con un tasso alcolico di 1 grammo/litro e, infine, il terzo episodio è di un 23enne di Mirandola che dopo aver perso il controllo della propria Ford Ka si è ribaltato nella campagna circostante (solo per mera fortuna non ha invaso la corsia opposta uccidendo i passeggeri di un’altra vettura in transito). Portato in ospedale ha evidenziato un tasso alcolico pari a 5 volte il limite consentito. Oltre alle denuncie penali, sono previste severe sanzioni in termini di sospensione della patente e multe salate da pagare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here