Candidato per il Pd anche il carpigiano Edo Patriarca

0
61

Importanti novità  sono emerse dalla Direzione nazionale del Pd convocata per varare le liste dei candidati alle politiche di febbraio. Confermate le posizioni sicure dei quattro candidati Richetti, Guerra, Pini e Vaccari. Modena avrà  altri due parlamentari modenesi scelti dal nazionale per il loro impegno su temi specifici: sono il carpigiano Edo Patriarca e la consigliera provinciale Cècile Kashetu Kyenge. Buona anche la posizione in cui è stata collocata la parlamentare uscente Manuela Ghizzoni (27esima, subito dopo il segretario provinciale del Pd Davide Baruffi), una posizione che le consentirà , se il risultato del Pd sarà buono, di confermare il suo impegno per la ricostruzione delle zone colpite dal sisma. Una squadra davvero folta, oltre le aspettative: anche il politologo modenese Carlo Galli è stato confermato in lista, mentre la vignolese Laura Garavini ha avuto l’ok dai coordinamenti Pd dei paesi che costituiscono il seggio Europa per una sua ricandidatura.
Edo Patriarca, 59 anni, residente a Carpi, da luglio 2012 presidente del Centro Nazionale per il volontariato e membro del Cnel, Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro. Laureato in Chimica, ha insegnato all’Itis Da Vinci di Carpi. E’ stato presidente del Consiglio comunale di Carpi. Ha ricoperto la carica di co-presidente nazionale dell’Agesci, portavoce del Forum nazionale del Terzo settore. Dal 2008 segretario del Comitato promotore delle Settimane sociali dei cattolici italiani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here