Novi: “Nessuno verrà sgomberato”

0
63

A seguito dei controlli di sicurezza eseguiti dalle Forze dell’Ordine in merito alla visita di Papa Benedetto XVI a Rovereto, ieri si era diffusa la voce di una rimozione coatta delle tende autogestite dai cittadini e che si trovano all’interno dell’area interessata.
“Tutto ciò è assolutamente falso” ha commentato il Sindaco Luisa Turci “anzi nell’ultimo incontro avuto con la Prefettura ho espressamente chiesto che nessuno venga spostato e il Prefetto mi ha dato ampie garanzie in tal senso”. Ad essere stata sospesa invece, dal 21 giugno, a fronte delle oltre 1.200 abitazioni risultate fruibili, è stata l’erogazione dei pasti alla popolazione (mentre quelli distribuiti all’interno del campo di Novi, coi suoi 530 posti, e quello di Rovereto coi suoi 360 posti, di cui 260 disponibili, continuano a essere elargiti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here