Tutti insieme nella Casa Balorda

0
171

E’ lei. E’ tornata. La mitica, ecologica, nonché mascherata scampagnata più famosa di Carpi, è ormai alle porte. Domenica 27 maggio, nelle campagne di San Marino, va infatti in scena la Balorda. Il tema di quest’anno ne promette davvero delle belle: ogni mezzo dovrà reinterpretare l’arredamento e la casa! La domenica di festa all’insegna del carnevale ciclistico ed eno-gastronomico si annuncia quindi più arredata e casalinga che mai! Quest’anno la manifestazione – patrocinata dal Comune di Carpi – grazie alla collaborazione di Aimag, propone una straordinaria novità: rifiuti zero. “Vogliamo cercare di produrre una quantità di rifiuti indifferenziati il più vicino possibile allo zero. Attraverso diversi punti di raccolta differenziata forniti da Aimag e grazie ai volontari che aiuteranno il pubblico e allo sforzo di tutti i partecipanti – spiega Luca Carnevali, presidente del Comitato organizzatore – cercheremo di ridurre al minimo l’impatto ambientale della manifestazione”. Insomma un’edizione ancora più ecologica che, come tradizione esige, prevede 3 giri per le strade di San Marino, intervallati da pause ristoro ricche di cibo, musica e bevande, naturalmente in sella alle proprie biciclette a tema. “Assegneremo diversi premi tra cui il Gran Trofeo del Messo per proclamare la bicicletta che meglio ha interpretato il tema e il Bellissimo – a in bici per consacrare il miglior look balordo. La carnevalata in bicicletta basata su fantasia e lentezza, animerà la campagna carpigiana coi balordi di tutte le età che, alla fine di ogni giro, potranno assistere a concerti e balli popolari con I Matti delle Giuncaie, il presidente Daniele Verrini e il grande Renato Tabarroni.  Sarà inoltre a disposizione un’Area Bimbi nel parco con le giostrine della Polisportiva, con animazione per i più piccoli accompagnati dai genitori”. Siete pronti per vivere insieme una casa piena di allegria, colori, fantasia, carnevale e biciclette? Fateci vedere la casa che volete! Balordi sbalorditeci ancora una volta. E, almeno per un giorno, deponiamo le armi, la tristezza e la crisi, e godiamoci un po’ di sana spensieratezza, perchè nella Casa Balorda, c’è posto per tutti! Chi vuol partecipare alla manifestazione più pazza di Carpi può iscriversi a partire dalle 9.30. Il costo è di 10 euro; la pedalata è riservata ai tesserati Arci ma c’è la possibilità di fare la tessera al momento. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here