Correggio nell’anniversario della strage di Capaci

0
32

Nel ventesimo anniversario della strage di Capaci, il Comune di Correggio, in collaborazione con Libera – Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie zona di Correggio e Coop Nordest – Distretto soci di Correggio, Rio Saliceto e San Martino in Rio, ha promosso negli ultimi mesi un calendario di iniziative dal titolo La memoria e l’impegno contro le mafie.
Ora, dopo gli incontri con Pier Luigi Vigna e Giovanni Tizian, il programma si conclude mercoledì 23 maggio, a venti anni esatti dall’omicidio del giudice Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca Morvillo e degli uomini della scorta, con In Terra Infidelium, spettacolo itinerante di piazza, prodotto da Nove Teatro, per la regia di Domenico Ammendola: primo spettacolo alle ore 18,30, replica alle ore 21 e alle ore 22, sempre con partenza da Palazzo Principi. In varie tappe, dslocate per il centro storico correggese, saranno proposte drammatizzazioni che raccontano storie di mafia realmente accadute. “La proposta di questi incontri – commentano gli organizzatori – che non esaurisce le nostre prossime iniziative, intende approfondire la storia e la conoscenza dell’attuale presenza del crimine organizzato in Italia e in Emilia, per capire e per attrezzarci a contrastare con fermezza quelle mafie che vorrebbero rendere schiavi uomini e donne liberi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here