22 austriaci ospiti delle Focherini

0
277

Il gemellaggio tra la Scuola Media Odoardo Focherini di Carpi e l’Hauptschule Unesco di Mondsee è decollato lo scorso anno. In punta di piedi, nell’ambito delle iniziative volte alla promozione  delle lingue straniere. “Questo progetto – ci spiega Nadia Perliti, docente di tedesco e referente – è nato dalla convinzione che l’esperienza dello scambio tra studenti rappresenti uno strumento proficuo e stimolante per vivacizzare l’insegnamento e lo studio di una lingua straniera. Inoltre, consente ai giovani di far propria una dimensione maggiormente europea dell’istruzione, di avvicinarsi a un’altra cultura e di apprendere la lingua divertendosi e confrontandosi coi propri coetanei”. Dopo un iniziale scambio epistolare, il progetto (che coinvolge i ragazzi che studiano tedesco e provengono da diverse classi della scuola, per la maggior parte terze) ha poi ingranato la quinta e ha portato, lo scorso ottobre, 17 studenti delle Focherini in visita a Mondsee, a due passi da Salisburgo.

Nei cinque giorni di permanenza, i ragazzi sono stati accolti dalle famiglie austriache, hanno partecipato ad alcuni momenti dell’attività didattica, ma anche a escursioni, gite e visite guidate. Un progetto di eccellenza che ha riscosso il gradimento di tutti i partecipanti ma, come in ogni gemellaggio che si rispetti, ora saranno gli austriaci a godere della proverbiale ospitalità emiliana. “Martedì 10 aprile – continua Nadia Perliti – 22 adolescenti, tra i 12 e i 14 anni, che studiano l’italiano come seconda lingua, accompagnati da tre docenti e dal dirigente scolastico dell’Hauptschule Unesco di Mondsee, giungeranno nella nostra città, dove saranno ospiti di 20 famiglie di alunni delle Focherini, fino a sabato 14 aprile”.

Il programma della visita prevede due ore di lezione al giorno, nella classe di appartenenza del proprio partner italiano; visite guidate a Modena, Bologna e, naturalmente, a Carpi, con rientro a metà pomeriggio in famiglia. Venerdì 13 aprile poi, austriaci e carpigiani pranzeranno insieme presso La Casa dell’Albero di Fossoli, dove trascorreranno il pomeriggio facendo festa”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here