Sfila il futuro della moda

0
143

Stilisti, modellisti, manager di eventi, hair stylist, make-up artist e modelli. Sabato 28 gennaio alle 16,30 e in replica alle 18, nello spazio-galleria del centro commerciale Il Borgogioioso, gli studenti dell’indirizzo Abbigliamento e Moda dell’Istituto professionale Vallauri hanno dato un’eccellente prova di tutte le competenze e capacità acquisite nel settore della moda nel corso dei loro studi. Su un’elegante passerella allestita con cura dagli stessi docenti e allievi proprio al centro della galleria del Borgo, e con un selezionato sottofondo musicale, le ragazze dell’istituto hanno sfilato davanti agli occhi di decine di spettatori ammirati ed entusiasti. Il defilé di sabato è il risultato di un grande lavoro che gli alunni delle classi quarte e quinte hanno svolto nei mesi precedenti sotto la supervisione degli insegnanti Roberta Righi, Silvana Passarelli e Marco Galli, partecipando a tutte le fasi di progettazione e produzione dei capi che hanno successivamente presentato. L’evento che rientra nell’ambito del progetto Alternanza Scuola-Lavoro si è svolto in collaborazione con Lapam Moda di Carpi e ha visto coinvolte diverse aziende tessili del distretto che hanno accolto gli allievi in stage, affiancandoli con personale esperto e mettendo a loro disposizione il materiale per la realizzazione dei modelli. Le studentesse dell’Istituto G. Vallauri si sono improvvisate modelle per un giorno, e con portamento elegante e disinvolto hanno portato in passerella le loro creazioni per il giorno e per la sera: capi che si ispirano alle ultime tendenze in fatto di moda ma con un occhio di riguardo alla scelta dei tessuti e alla vestibilità. Per l’outfit da giorno le ragazze hanno indossato frizzanti abiti colorati e maxi maglie con motivi jacquard in abbinamento a leggins, mentre per la sera hanno dato sfoggio di tutta la loro creatività, proponendo creazioni dalle raffinate geometrie e con preziosi ricami di strass e paillettes. Gli studenti si sono rivelati non solo innovativi creatori di stile, ma anche meticolosi pianificatori di eventi che concorrono a dare enfasi al prodotto e al marchio di ogni realtà aziendale che voglia conquistarsi una visibilità e una market share adeguati. Con l’evento si è voluto sottolineare come l’istituto carpigiano Vallauri sia in stretto contatto con la realtà del distretto tessile-abbigliamento, e garantisca ai giovani che vogliono entrarvi a far parte una valida offerta formativa in cui gli alunni oltre a studiare la teoria, possono esprimere il proprio estro impegnandosi anche in attività pratiche e con la soddisfazione di vedere le proprie idee e i propri progetti prendere progressivamente forma e realizzarsi compiutamente sotto ai loro occhi. Nonostante le difficoltà attuali delle imprese che hanno investito anche il settore moda, da sempre uno dei più fiorenti della città, l’impegno dei corpi docente e studentesco testimonia come le generazioni future abbiano le potenzialità e la grinta per emergere e vincere la sfida di un mercato del lavoro sempre più selettivo e di un settore, quello della moda, che richiede standard elevati di competenza, creatività e capacità organizzative.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here