Debutto in grande stile

0
206

Sarà il prestigioso Caffè Concerto di Modena a ospitare, venerdì 30 settembre, a partire dalle 22,30, il debutto del designer ventunenne Eita Nakamura. Una sfilata in grande stile che premia l’estro e l’amore per la moda del talentuoso creativo carpigiano. Circondato da uno staff entusiasta, composto da una ventina di amici e collaboratori, Eita ha creato una linea tutta sua, sartoriale e preziosa, completamente Made in Italy. Capi in cui il vintage targato Anni Cinquanta e Sessanta si fonde a elementi extreme-glam, capaci di interpretare la donna dell’oggi. Abiti sofisticati, dal sapore un po’ retrò, reinterpretati nelle forme e nei volumi, per una donna aggraziata elegante e femminile. La collezione del giovane creativo, dalla doppia anima – carpigiana e nipponica – presenta gonne e pantaloni dalla vita alta, per slanciare la figura e abiti che mettono in evidenza la sensualità senza troppo scoprire. Per una donna po’ diva e un po’ retrò. “Stiamo lavorando tantissimo per organizzare e perfezionare le uscite delle modelle, mie amiche carissime che hanno posato anche per la campagna di presentazione della sfilata, nei locali del Cookies, lo scorso 4 settembre, firmata dalla fotografa Claudia Cavazzuti. La collaborazione del mio staff è preziosa e fondamentale, – commenta Eita – senza il loro aiuto non potrei farcela”. Le modelle, una decina, sfileranno sul bancone del Caffè Concerto, “rivestito per l’occasione con una moquette, per poi scendere e proseguire la passerella sotto i portici del locale”. 30 gli outfit in programma, sulle note del dj Christian Lena che firmerà la colonna sonora della serata, immortalata dai due fotografi Enrico Moretti e Fausto Furgeri. “I temi della sfilata sono tre: dal giorno al rock chic del pomeriggio, all’eleganza della sera”. Dietro le quinte, insieme a Eita ci saranno alcuni amici stilisti che lo aiuteranno nel preparare le modelle e due professioniste: la hair stylist Dora Truzzi, del salone Parrucchieri Graffiti di Rolo e la truccatrice carpigiana Ilenia Malavasi. Per scoprire la collezione firmata da Eita Nakamura, in concomitanza con la sfilata, a ingresso rigorosamente gratuito, sarà on line anche il suo sito (www.eitanakamura.it) sul quale potrete ammirare abiti, cinture e borse e, col tempo, fare i vostri acquisti direttamente in rete. In bocca al lupo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here