Con Paolo Cevoli si apre la Fiera di Soliera

0
117

Come da tradizione, per i solieresi l’avvio della stagione estiva è segnata dalla Fiera, un appuntamento che quest’anno raggiunge il considerevole traguardo delle 158 edizioni. Da giovedì 23 a domenica 26 giugno, ancora una volta, Soliera si propone come luogo vitale, con un forte senso della socialità e della partecipazione, ancorato alle sue radici più autentiche e, al tempo stesso, aperto a forme anche inedite di espressione e partecipazione.

Il taglio del nastro è previsto per giovedì 23, alle ore 20, in via Garibaldi, di fronte ai nuovi uffici dell’URP e della Fondazione Campori. Nell’occasione è previsto il Taglio della Forma con degustazione di varie stagionature di parmigiano reggiano e aceto balsamico tradizionale di Modena. Alle 21,30, l’evento clou sarà sul palco di piazza Lusvardi con “Musica Maestro”, il nuovo show comico di Paolo Cevoli, accompagnato da Andrea Poltronieri.

Venerdì 24 giugno Soliera celebrerà la festa del Patrono San Giovanni Battista. Saranno due gli appuntamenti di rilievo in serata: in piazzetta Don Ugo Sitti la 4° rassegna delle Corali “Do Re Mi Fa… Soliera!”, in piazza Lusvardi, alle 21,30, lo spettacolo “La Notte delle Stelle” con i ballerini Samuel Peron e Samanta Togni, protagonisti indiscussi della trasmissione televisiva “Ballando con le stelle”. Presenterà Andrea Barbi, mentre l’intrattenimento e l’animazione saranno a cura della Scuola di Ballo e Musica di Arci Soliera.

La trascinante musica cubana dell’orchestra di Pedrito Calvo jr coinvolgerà invece il pubblico, sempre in piazza Lusvardi, nella serata di sabato 25 giugno in balli e canti, all’insegna della migliore tradizione latino-americana.

Una parte importante del programma viene dedicata all’Anno internazionale del Volontariato, che coinvolge le numerosissime associazioni solieresi le quali, dopo aver contribuito con il loro fattivo impegno alla realizzazione delle varie iniziative, sfileranno sul palco principale in qualità di “attori protagonisti“ nella serata di domenica 26 giugno, in una rappresentazione teatrale sotto la regia della mitica Cumpagnia dal Turtèl.

Accanto alle eccellenze eno-gastronomiche della nostra terra, proposte in particolare dalla Compagnia Balsamica, a partire dal celebrato tortellone di Soliera, saranno numerose le attività legate al 150^ dell’Unità d’Italia, ricorrenza che viene ricordata e valorizzata anche nella locandina della manifestazione, oltre a quelle di animazione dedicate ai bambini ed agli adulti.

In particolare nella giornata di domenica 26 giugno si svolgerà la Giornata dello Sport, riservata ai bambini dai 6 ai 14 anni, durante la quale i ragazzi potranno avvicinarsi alle varie discipline sportive attraverso un percorso dimostrativo nel quale saranno accompagnati da qualificati istruttori di basket, bocce, calcio, equitazione, ginnastica, judo, pallavolo, tennis e tiro con l’arco.

E ancora vanno ricordati il Luna Park in via Mazzini, le mostre al Castello Campori, i mercatini per le strade, gli incontri proposti da CNA Soliera e dalla Fondazione Campori. L’obiettivo comune è quello di organizzare momenti di incontro, di approfondimento ma anche di gioia e spensieratezza per i cittadini solieresi e non solo.

Il ringraziamento dell’amministrazione va a tutti coloro che hanno contribuito in modo determinante alla progettazione e alla realizzazione di questa 158^ edizione: innanzitutto il Comitato Fiera, la Compagnia Balsamica e, insieme, gli operatori commerciali, le associazioni sportive, di volontariato e quelle culturali, la parrocchia, l’Amministrazione, il Centro Studi Storici Solieresi. Non va inoltre dimenticata la preziosa opera di volontariato delle centinaia di collaboratori di tutte le età senza la quale tutto risulterebbe irrealizzabile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here