Domenica senz’auto e Carpinfiore modificano la circolazione

0
119

Carpi il prossimo 3 aprile aderirà all’iniziativa Domenica senz’auto. Nessun veicolo potrà circolare dalle ore 9 alle ore 18 nel perimetro compreso tra viale De Amicis, viale Petrarca, viale Carducci, via Garagnani, via Catellani, viale Fassi e via Galilei.
Per i residenti all’interno dell’area suddetta il divieto di circolazione non si applicherà fra le ore 12 e le ore 15.
Saranno concesse poi deroghe a casi particolari, quali lavoratori in turno, persone in visita a degenti in strutture sanitarie, veicoli condotti da disabili, cortei nuziali, ecc…

Domenica 3 aprile si svolgerà anche l’iniziativa Sciame di biciclette, promossa dall’amministrazione comunale assieme a CEAS Terre d’Argine, Ass.Panda Carpi, Polisportiva San Marino, A.s.d. Colli Velo sport, Dog and company. Si partirà in bici alle ore 14.30 da piazza Garibaldi, per compiere un percorso di 15 chilometri tra andata e ritorno che terminerà
all’oasi La Francesa di Fossoli.

Nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 aprile si svolgerà nelle vie del centro storico cittadino la manifestazione florovivaistica Carpinfiore. Visto che in questa occasione in molte strade e in piazza Martiri verranno sistemati stand, banchi, macchinari, veicoli, un’ordinanza della Polizia municipale prescrive che in queste due giornate sia in vigore dalle 6 di sabato alle 22 di domenica un divieto di sosta con rimozione in via Matteotti (da via Gobetti a piazzale Re Astolfo), in via Mazzini (da via Matteotti a corso Pio), in corso Fanti (da via Menotti a piazza Martiri), in corso Cabassi (sottostrada e zona taxi).
Piazzale Re Astolfo e le vie Rodolfo Pio, Mazzini (da via Matteotti a corso Pio), Matteotti (tratto compreso tra via Gobetti e piazzale Re Astolfo) e Nova saranno poi chiuse al transito sempre dalle ore 6 del 2 aprile alle ore 22 del 3 aprile, piazza Martiri lo sarà dalle ore 15 del sabato alle ore 22 della domenica. Riguardo alle vie Mazzini, Matteotti e Nova il divieto vale per tutti escluso residenti, mezzi di soccorso e biciclette.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here