Paluan: il Pd si ravvede?

0
133

Su Parco Lama il PD si ravvede?
Nel caso, secondo Lorenzo Paluan (Carpi a 5 stelle – Rifondazione Comunista) se ne possono trarre due valutazioni.
1) La prima è che la mobilitazione diretta dei cittadini paga (vale la pena ripeterlo, a distanza di poche settimane dal caso di via Focherini).
2) La seconda è che al PD e a Dalle Ave sfugge il punto del problema (per noi di Carpi 5 Stelle e Rifondazione): non è la questione di trasformare in parco 900.000mq di campagna (che sono già verdi) ma impedire la colata di cemento sugli altri 300.000mq, per i quali il PRU e il piano regolatore prevedono il famoso hotel a cinque piani, i 200 e passa appartamenti ecc., che, in queste condizioni di mercato, fortunatamente nessuno pare poter realizzare

Quindi:
Punto 1: impedire la cementifcazione dell’area
Punto 2: ragionare nel tempo su come sviluppare l’idea di bosco urbano (magari salvando valenze economiche, come la creazione di boschi cedui per la produzione di biomasse, ad esempio, con tutto quello che ne consegue in termini di ricadute in posti di lavoro nel settore delle rinnovabili e negli indotti, tipo macchine per legno, ad esempio, se questo fosse l’inizio di una conversione ecologica della nostra economia locale).

Comunque, su questa vicenda come su quella di via Focherini si vede qualche spiraglio da parte del “partitone” di volersi rimettere in discussione. Non è roba da poco per Carpi. Vedremo se saranno ripensamenti “sinceri” o se è solo marketing di un partito in piena crisi di identità e programmi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here