Laboratorio cinese clandestino a Fossoli

0
215

La Polizia ha effettuato un controllo presso una casa colonica a Fossoli di CarpI in Via Collettore Acque Basse, Dove risultavano risiedere, da circa un anno, due cittadini cinesi, madre e figlio; la donna titolare di una ditta di confezione. La struttura a disposizione della coppia, oltre 400 mq di immobile ed il fatto che la ditta non avesse alle proprie dipendenze alcun lavoratore, ha fatto scattare la verifica da parte degli uomini della Polizia di Stato
All’interno sono state identificate sei persone, tra cui la titolare, tutte originarie della Cina, di cui 3 sono risultate clandestine. Una di queste è stata tratta in arresto in quanto inottemperante ad un ordine del Questore di Bologna di allontanamento dal territorio nazionale emesso nel 2007. Gli altri tre, due uomini e una donna, sono entrati in Italia e hanno chiesto la regolarizzazione come “colf/badanti”; tutti hanno il domicilio in provincia di Milano.
Nei confronti degli altri due clandestini è stato adottato il provvedimento di espulsione; mentre alla titolare è stata comminata una multa di 1.600 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here