I metalmeccanici hanno incrociato le braccia

Ottima riuscita oggi nelle fabbriche metalmeccaniche di Carpi dello sciopero di un’ora indetto dal Coordinamento RSU delle aziende di zona e dalla Fiom/Cgil a difesa dell'art.18, della democrazia e rappresentanza nei luoghi di lavoro e per la riconquista del contratto nazionale. Oltre duecento le lavoratrici e i lavoratori presenti al presidio nei pressi della Omga di Limidi,  che  hanno poi deciso di sfilare in corteo lungo la  provinciale Carpi-Ravarino, sciogliendosi alla fine in via Archimede.

Addio Lucio Dalla

Avrebbe compiuto 69 anni il prossimo 4 marzo. Invece il grande Lucio Dalla è morto per un attacco cardiaco a Montreaux, in Svizzera, dove si trovava per una serie di concerti. Dalla era uno dei più affermati cantautori italiani, con una carriera che sfiora i 50 anni di attività artistica. Aveva appena partecipato all'ultimo festival di Sanremo dirigendo l'orchestra per la canzone Nanì, cantata da Pierdavide Carone.

32enne carpigiano stroncato in un incidente sull’Autosole

Dario Muratore, ex studente dell’Itis Leonardo Da Vinci, 32enne originario di Napoli ma carpigiano d’adozione, è morto la scorsa notte in un terribile incidente stradale. La sua vita si è fermata sull’Autosole, in direzione sud, all’altezza di Castelfranco Emilia.

Tre nuove telecamere in città

L'amministrazione comunale di Carpi informa che sono state messe in funzione tre nuove telecamere del servizio di videosorveglianza, posizionate in via Berengario (due) e una nella sala d'attesa interna della stazione delle Autocorriere di piazzale Allende.

Il segretario Cgil Camusso ha incontrato i lavoratori della Loria

La vicenda dei 17 licenziamenti alla Biblioteca comunale Loria di Carpi, a seguito del taglio del servizio deciso dall'Amministrazione Campedelli, è stata più volte evocata nel corso dell'iniziativa di sindacale di ieri pomeriggio a Modena alla presenza del segretario nazionale della Cgil Susanna Camusso che ha commentato: "Mi ricordo di voi e della vostra situazione. Avete la mia piena solidarietà così come quella di tutto il sindacato".

Remesina: da zero a dieci? Cinque

"Da zero a dieci: cinque". Questa la risposta fornita dall'Assessore alla viabilità  del Comune di Carpi Carmelo Alberto D'Addese a chi gli chiedeva quante possibilità  vi fossero di vedere ripristinato il doppio senso di marcia su via Remesina, l'arteria che da sempre rappresenta il collegamento più agevole tra la città e la popolosa frazione di Fossoli. L'annuncio è stato dato nel corso dell'assemblea organizzata dalla Giovane Italia e dal Comitato per il no al senso unico, indetta per discutere delle modifiche alla viabilità  in corso di sperimentazione in quella zona. Risposta che, in ogni caso, suona come una parziale retromarcia dell'Amministrazione Comunale rispetto a quella che pareva essere una decisione non negoziabile. Difficile non pensare che, a pesare, siano state anche le 1.100 firme raccolte dalla Giovane Italia e la rabbia montante di tanti cittadini ed esercenti commerciali.

Manutenzione straordinaria in vie del centro

La Giunta ha approvato il progetto preliminare definitivo esecutivo che darà presto il via a una serie di interventi di manutenzione straordinaria nelle vie Carducci, Gobetti, Matteotti e Galilei.

Il gas ce l’ha, chi se lo può permettere

Il gas ce l'ha, chi se lo può permettere e in via Etna è stata sfiorata la tragedia. Martedì 14 febbraio, al primo piano del civico 10 di via Etna, quattro marocchini hanno rischiato di morire intossicati dal monossido di carbonio. Nella palazzina, dove sono stati chiusi i rubinetti del gas a causa della morosità dei residenti, tutti si scaldano come possono per far fronte a questo gelido inverno. Alle 8,33 il 118 ha chiamato i Vigili del Fuoco di Carpi che sono prontamente intervenuti. "I quattro occupanti - ci spiega il caposquadra intervenuto - non uniti da legami famigliari, dopo aver acceso un braciere si sono addormentati e sono rimasti intossicati". La più grave una donna che è stata ricoverata presso la camera iperbarica dell'ospedale di Fidenza, mentre gli altri tre sono stati portati al Ramazzini di Carpi per accertamenti. La palazzina di via Etna non è che una delle tante in città ad essere stata privata del riscaldamento. Una situazione potenzialmente esplosiva, che compromette la sicurezza dei residenti - e non solo - a cui deve esser data prontamente risposta.

La parola a Russo

“Nè io nè tantomeno la Giovane Italia siamo un movimento violento o nostalgico. In alcun modo. Quelle riprese mostrano solo una parte di quanto è avvenuto venerdì mattina davanti al Liceo”. Inizia così la replica di Antonio Russo, il Consigliere comunale del PDL di Carpi e portavoce della Giovane Italia tra i protagonisti del video pubblicato in esclusiva da ‘il Tempo’, nel quale vengono mostrati i momenti di tensione accaduti lo scorso venerdì mattina davanti ai cancelli del Liceo Fanti di Carpi.

Russo: ma cosa ci combini?

Pubblichiamo in esclusiva il video che è stato girato lo scorso venerdì mattina, alle 7.30, davanti all’entrata del Liceo Manfredo Fanti di Carpi. Il documento, nel quale abbiamo oscurato i volti degli studenti minorenni, mostra l’alterco – verbale e fisico – che ha visto coinvolto il 28enne Consigliere comunale del PDL e Presidente della Giovane Italia Antonio Russo e alcuni studenti del Liceo. In seguito sono intervenuti sul luogo Polizia e Carabinieri, identificando i presenti. Il ragazzo – minorenne – che nel filmato viene spinto a terra da una persona del gruppo di Antonio Russo ha deciso di non sporgere querela.
15,292FansLike
1,031FollowersFollow
49SubscribersSubscribe

Le più lette

La mattanza dei pettirossi, uccisi illegalmente per la ‘polenta con osei’

Piccolo, colorato, con un carattere vivace e un canto melodioso. Il pettirosso è il simbolo della vita che sopravvive anche nel freddo dell’inverno e...

Stregato dall’Oriente

Classe 1991 e con una laurea al Dams di Bologna, il cantautore carpigiano Francesco Federico Pedrielli, in arte River, vincitore del Premio Daolio (Love...

“In pochi giorni la polmonite ha compromesso gravemente tutto il mio sistema respiratorio”

Sta meglio Alain. Molto meglio. Oggi gli hanno tolto l’ossigeno e il peggio fortunatamente se lo è lasciato alle spalle. Ha solo 51 anni...

Una falla si è aperta all’Ospedale Ramazzini di Carpi: 15 gli operatori positivi e...

Una falla si è aperta all’Ospedale Ramazzini di Carpi. Qualcosa non ha funzionato ma ormai non si può far altro che cercare di correre...

La sua padrona è stata ricoverata in struttura e Rosy cerca casa

Rosy è già stata la protagonista di questo spazio adozioni a giugno 2019. Purtroppo nessuno ha chiamato per lei, ed è ancora in Gattile....

Non ce l’ha fatta la dottoressa Matteo: Carpi perde una grande professionista

Non ce l’ha fatta la dottoressa Maria Lucia Matteo: si è spenta dopo una lunga malattia a soli 53 anni. Ginecologa amatissima a Carpi,...

Coronavirus, nel modenese c’è il primo caso di contagio. E’ un uomo di Carpi...

Nuovo caso di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna. Si tratta di un carpigiano che ha lavorato per alcune settimane nel lodigiano, ora ricoverato al...

Imprenditore edile di Carpi positivo al Coronavirus: l’invito alla calma del sindaco Bellelli

Nuovo caso di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna. Si tratta di un carpigiano che ha lavorato per alcune settimane nel lodigiano. L’uomo è un...