Correggio, due spacciatori di crack in manette

Si tratta di una carpigiana di 42 anni e di un magrebino di 47 anni. Nel corso di una perquisizione domiciliare, gli agenti hanno trovato crack, eroina, marijuana, ecstasy e quasi 5.500 euro in contanti

0
888

Agenti di polizia a Correggio hanno arrestato ieri una 42enne nata a Carpi e un 47enne marocchino. Entrambi risiedono nella stessa casa e l’accusa per loro è di spaccio di stupefacenti. Durante un servizio di controllo, la donna è stata fermata e trovata in possesso 23 involucri contenenti cocaina tipo “crack” nascosti in zona inguinale. Il magrebino, è stato visto cedere lo stesso stupefacente a un cliente. A seguito della perquisizione domiciliare effettuata presso la loro abitazione, gli investigatori hanno poi trovato altri 9 grammi di crack, 51 di eroina, 8 di marijuana, 0,5 di ecstasy oltre a quasi 5.500 euro in contanti.

I due sono stati arrestati mentre stupefacente e denaro sono stati posti sotto sequestro.