Come difendersi dalle aggressioni in ospedale

Il sindacato Fials organizza per i suoi iscritti, insieme al Judo Club Carpi, un Corso di autodifesa personale. La presentazione si terrà sabato 8 giugno, alle ore 16, presso il Judo Club di via Nuova Ponente, 21.

0
348
Doctor making stop sign over white background

“Lo avevamo promesso e ora il corso è diventato una realtà”, dichiara la sindacalista di Fials, Giuseppina Parente. Per cercare di offrire uno strumento in più agli operatori sanitari, sempre più spesso vittime di aggressioni verbali e fisiche tra le corsie dell’ospedale, il sindacato organizza per i suoi iscritti, insieme al Judo Club Carpi, un Corso di autodifesa personale. La presentazione si terrà sabato 8 giugno, alle ore 16, presso il Judo Club di via Nuova Ponente, 21.

“Le lezioni con l’istruttore di Ju Jitsu partiranno a settembre – prosegue Parente – dal momento che ormai sono prossime le ferie estive. Ci tengo a sottolineare che questo non è un corso di arti marziali: i partecipanti apprenderanno le tecniche di base per imparare a difendersi, a mettere in atto tutte le azioni corrette tese a prevenire l’aggressività e a capire, laddove non sia possibile intervenire, come la miglior difesa sia la fuga. Azioni semplici, attuabili da chiunque e che non presuppongono alcuna preparazione atletica”.

J.B.