La studentessa Giada Bellelli è Alfiere del Lavoro

La studentessa Giada Bellelli di Rio Saliceto è stata insignita del Premio Alfieri del Lavoro – Medaglia del Presidente della Repubblica per gli eccellenti risultati scolastici ottenuti nel percorso di studi effettuato sinora. Giada ha conseguito la Maturità scientifica nel luglio scorso con la votazione di 100 e Lode presso il Liceo Fanti di Carpi. L’Attestato e la Medaglia d’onore le verranno consegnati al Palazzo del Quirinale il 18 ottobre dal Capo dello Stato.

0
3812
Giada Bellelli

La studentessa Giada Bellelli di Rio Saliceto è stata insignita del Premio Alfieri del Lavoro – Medaglia del Presidente della Repubblica per gli eccellenti risultati scolastici ottenuti nel percorso di studi effettuato sinora. Giada ha conseguito la Maturità scientifica nel luglio scorso con la votazione di 100 e Lode presso il Liceo Manfredo Fanti di Carpi.

Il premio Alfieri del Lavoro, organizzato dalla Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, è destinato ogni anno a 25 studenti che hanno terminato la scuola superiore con il massimo dei voti, scelti – non più di uno per provincia – tra i migliori segnalati dai presidi delle scuole di tutta Italia.

L’Attestato e la Medaglia d’onore verranno consegnati a Giada al Palazzo del Quirinale il 18 ottobre dal Presidente della Repubblica in occasione della cerimonia di conferimento delle onorificenze ai Cavalieri del Lavoro nominati il 2 giugno scorso.

Attualmente Giada sta frequentando il primo anno del corso di Laurea MEDTEC presso l’Humanitas University di Milano, un corso di Laurea combinato in Medicina e Chirurgia e Ingegneria Biomedica svolto in lingua Inglese in collaborazione con il Politecnico di Milano. Complimenti Giada!