Torna il Cinema in Piazza Martiri

Dalla fine di agosto sette proiezioni sul grande schermo davanti a Palazzo Pio. La Giunta ha stanziato 55mila euro più Iva per l’edizione 2023 (come gli anni scorsi), accogliendo l'idea dell’associazione cittadina Quelli del 29, che proporrà anche incontri con professionisti della settima arte.

0
1607

Torna anche questa estate, con un’importante novità, il Cinema in piazza, il ciclo di film sul grande schermo davanti a Palazzo Pio: la Giunta ha stanziato 55mila euro più Iva per l’edizione 2023 (come gli anni scorsi), accogliendo l’idea dell’associazione cittadina Quelli del 29, che proporrà anche incontri con professionisti della settima arte.

In attesa di conoscere i titoli proposti dai curatori, sono stati fissati il numero e il periodo: saranno sette proiezioni da lunedì 28 agosto a martedì 5 settembre, date comprensive di due serate per eventuali recuperi in caso di maltempo.

Il progetto presentato dall’associazione, e intitolato Fare cinema, andrà ad arricchire il programma di La CarpiEstate, grazie anche alla novità introdotta quest’anno, ossia incontri pubblici con addetti ai lavori, cioè quei mestieri che concorrono alla relazione di un film: incontri non solo divulgativi e di intrattenimento, ma anche altamente formativi, tramite la proposizione di masterclass e conversazioni a tema, per sviluppare una riflessione partecipata e una trasmissione di conoscenze sulle varie fasi del ciclo di produzione cinematografica.

Proiezioni come sempre a ingresso gratuito, così pure gli incontri.