Autismo e motori, grande successo per l’iniziativa Copiloti sopra le Righe a Rovereto

Una giornata davvero speciale quella di sabato 1° luglio quando presso l’area Multiverso di Rovereto sulla Secchia la scuderia di casa A-Team, squadra composta da vari professionisti uniti dalla passione per i motori e l’adrenalina, in collaborazione con l’associazione Sopra le Righe – Dentro l’autismo ha organizzato l’iniziativa Copiloti sopra le Righe2.

0
2079

Una giornata davvero speciale quella di sabato 1° luglio quando presso l’area Multiverso di Rovereto sulla Secchia la scuderia di casa A-Team, squadra composta da vari professionisti uniti dalla passione per i motori e l’adrenalina, in collaborazione con l’associazione Sopra le Righe – Dentro l’autismo ha organizzato l’iniziativa Copiloti sopra le Righe2.

La kermesse ideata dai componenti della scuderia di stanza alla Polisportiva Roveretana ha portato circa una settantina di giovani affetti da disturbi dello spettro autistico a sedere a fianco dei piloti: con tanto di casco e cinture a cinque punti, i ragazzi di Sopra le righe hanno vissuto un giorno da navigatori su vere auto da rally amatoriali, provando il brivido di qualcosa di nuovo girando in pista tra accelerate, curve e frenate.

Tra gonfiabili, battesimi della sella col Maneggio Re Artù, truccabimbi e street food, i piloti dell’A-Team si sono cimentati in una esibizione con le auto da rally insieme ai ragazzi. Un’emozione che non dimenticheranno. “In questa giornata – spiegano i componenti del team – bambini, ragazzi e adulti hanno avuto la possibilità di passare una giornata diversa a bordo di sette vetture in qualità di copiloti e correre in tutta sicurezza in una pista attrezzata e vivere un po’ di adrenalina da gara. Vedere la felicità negli occhi di questi bambini è stata una vera gioia, senza parlare dei ringraziamenti ricevuti dai loro genitori che mai avrebbero pensato di poterli vedere sfrecciare felici e spensierati su auto da corsa”. 

L’edizione di quest’anno ha visto la partecipazione di diversi piloti di rally tra cui David Bianciardi reduce della ventesima edizione del Rally Legend RSM. A dare spettacolo anche varie vetture da drifting con a bordo Stefano Caselli, Andrea Golinelli, Antonio Berchicci e il pilota e preparatore modenese Duilio Leonardi. La giornata è stata commentata dall’inviato di Tutto Rally e della Colle Corse, Stefano Vescera e immortalata da Marco Ciavola, fotografo di Elaborare.