Il sottopasso che conduce all’Oltreferrovia sarà consegnato entro la fine di settembre

Il progetto si inserisce poi in un ripensamento del piazzale della stazione affidato allo Studio Ferrini di Modena: al momento il Comune è già in possesso della progettazione esecutiva, a mancare all’appello è solo il parere positivo di Rfi, dopodiché si potrà procedere all’affidamento dei lavori entro e non oltre il 30 luglio, dal momento che le risorse economiche necessarie rientrano nei fondi del PNNR.

0
1403

Procedono i lavori, a cura di RFI – Rete Ferroviaria Italiana, di prolungamento del sottopasso ferroviario, che dalla stazione dei treni condurrà all’Oltreferrovia. “L’opera – spiegano da Rfi – verrà consegnata al Comune di Carpi entro il mese di settembre mentre per la fine dell’anno verranno ultimati i lavori legati al nuovo accesso dei viaggiatori, che però non inficeranno l’utilizzo del sottopasso”.

Il progetto si inserisce poi in un ripensamento del piazzale della stazione affidato allo Studio Ferrini di Modena: al momento il Comune è già in possesso della progettazione esecutiva, a mancare all’appello è solo il parere positivo di Rfi, dopodiché si potrà procedere all’affidamento dei lavori entro e non oltre il 30 luglio, dal momento che le risorse economiche necessarie rientrano nei fondi del PNNR.

“Stiamo seguendo una visione complessiva e strategica dell’asset urbano – spiega l’assessore all’Urbanistica Riccardo Righi – che guardi a un’ampia rigenerazione del sistema dei luoghi della stazione, e che accompagni al meglio la nuova sede universitaria (ndr – che procede a grandi passi) insieme al parco urbano dell’Oltreferrovia”.

Jessica Bianchi