Secchia, il passaggio della piena durerà tutta la notte. Chiudono Ponte Motta e San Martino Secchia

L’appello rivolto alle persone che vivono a Cortile, San Martino Secchia e vicino alla stecca del fiume, è quello di spostarsi ai piani alti e limitare al massimo gli spostamenti. Chiudono anche ponte Motta e Ponte San Martino Secchia.

0
11868
Ponte Motta

Nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 17 maggio, è previsto il passaggio della piena del fiume Secchia che durerà tutta la notte. L’appello rivolto ai cittadini di Cortile, San Martino Secchia e in generale ai residenti vicino alla stecca del fiume è quello di prestare la massima attenzione, di spostarsi ai piani superiori, di limitare al massimo gli spostamenti e di seguire le informazioni diramate sui canali ufficiali dalle autorità competenti. La situazione è costantemente monitorata dal COC al quale è possibile rivolgersi per qualsiasi informazione o emergenza al numero 059/649139.

Alle 15.30 chiudono anche ponte Motta e Ponte San Martino Secchia.

Permane l’allerta ROSSA dalle 00:00 del 18 maggio fino alle 00:00 del 19 maggio per piene dei fiumi nelle province di RE, MO, BO, FE, RA, FC, RN; per frane e piene dei corsi minori nelle province di PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN. Allerta ARANCIONE per piene dei fiumi nella provincia di BO. Allerta GIALLA per piene dei fiumi nelle province di PR, RE, MO; per mareggiate nelle province di FE, RA, FC, RN. Per giovedì 18 maggio non sono previste precipitazioni sul territorio regionale. Tuttavia, per le piogge elevate di martedì 16 e mercoledì 17 maggio, si prevede il perdurare di piene elevate su tutti i tratti vallivi dei corsi d’acqua del settore centro-orientale della regione. 

La criticità idraulica rossa nella pianura modenese è riferita alla propagazione della piena sul fiume Secchia, sul fiume Panaro si prevede una piena di criticità arancione.