Lo spettacolo di Radio Bruno torna a scaldare l’estate carpigiana: appuntamento l’11 luglio in Piazza Martiri

Confermata la Carpi Estate, centinaia di appuntamenti, da maggio a fine settembre, che spazieranno dal cinema allo sport, dal jazz all’animazione, dai giochi per ragazzi alla Settimana della chitarra, in decine di sedi fra Centro e frazioni.

0
7491

Il jazz con Rita Marcotulli, Kenny Barron e Al Di Meola, la voce inconfondibile di Ute Lemper, l’omaggio di Paolo Jannacci a suo padre Enzo: sono alcune proposte musicali di La Carpi Estate 2023, il cui programma generale è stato approvato dalla Giunta, confermando tutte le rassegne della scorsa edizione, organizzate direttamente dal Comune o patrocinate. Centinaia di appuntamenti, da maggio a fine settembre, alcuni ancora in via di definizione, che spazieranno dal cinema allo sport, dal jazz all’animazione, dai giochi per ragazzi alla Settimana della chitarra, in decine di sedi fra Centro e frazioni.

“Ci attendiamo una grande affluenza: nel 2022 sono stati circa 100.000 gli spettatori totali, un numero che siamo fiduciosi di poter superare. Segnalo in particolare gli eventi organizzati in corso Roma per valorizzare una parte di città che quest’estate si presenterà con una veste rinnovata e riqualificata. E sottolineo che fra i concerti proposti ci saranno nomi di altissimo livello e richiamo, artisti internazionali che faranno pochissime altre date in Italia e per le cui esibizioni ci attendiamo un notevole afflusso di pubblico anche da fuori città”, commenta l’assessore alla Cultura, Davide Dalle Ave.

Fra le date sicure i concerti di Carpinjazz e Mundus in piazzale Re Astolfo: la prima rassegna proporrà il Rita Marcotulli Trio (gratuito, 7 luglio), il Kenny Barron Trio (13 luglio) e Al Di Meola (20 luglio); Mundus, organizzata da Ater Fondazione, porterà a Carpi la cantante e attrice tedesca Ute Lemper (29 giugno), un graditissimo ritorno il suo dopo il concerto che tenne in teatro comunale a metà degli Anni Novanta, seguita da Paolo Jannacci, protagonista di In concerto con Enzo (26 luglio). Questi cinque concerti rientrano nel più ampio programma di Carpinmusica, che comprenderà le rassegne Carpinclassica (Cortile d’Onore del Palazzo dei Pio, dal 21 giugno al 7 agosto), Tributi (Re Astolfo dal 23 al 25 giugno) e Guitar week (Cortile d’Onore dal 9 al 23 agosto).

Il calendario generale degli appuntamenti estivi sarà aperto da La CarpiEstateSport 2023 (Parco delle Rimembranze dal 24 maggio al 30 giugno), seguito da Coccobello (chiostro di San Rocco, dal 28 maggio all’11 giugno).

In giugno prenderanno poi il via Così lontano così vicino (a Budrione, Migliarina, Cortile, Fossoli, Gargallo, S. Croce, S. Marino e S. Martino Secchia, dal 23 giugno al 30 luglio); La dama della Torre (cortile del Ninfeo e Piazza dei Martiri, dal 22 giugno al 10 settembre); Concentrico (dal 9 al 18 giugno); la storica rassegna cinematografica Tenera è la notte (chiostro di S. Rocco, dal 28 giugno al 18 agosto); dal 3 giugno e fino a tutto ottobre è prevista animazione in corso Roma, e per quattro mercoledì (dal 28 giugno al 19 luglio) torna in Centro lo Shopping sotto le stelle.

A luglio ci saranno Tutti giù nel parco (parco Berlinguer e Cortile d’Onore, dal 9 luglio al 10 settembre),  Diodato – Così Speciale Summer Tour (in piazza, lunedì 3), e la tappa cittadina di Yoga Radio Bruno Estate (l’11).

Ad agosto torna il Cinema in piazza, grandi film sul grande schermo allestito davanti al Palazzo dei Pio.

A settembre largo a Festivalfilosofia (dal 15 al 17), e a iniziative quali Emilia Food Festival (dal 22 al 24), CarpinScienza (Teatro comunale e scuole dal 20 al 30), Impressioni di settembre – Aperitivo con l’Autore (auditorium Loria 13, 20 e 27).

Finirà l’estate ma non la programmazione di iniziative, perché il 30 settembre è prevista la partenza del Giro dell’Emilia e dal 4 all’8 ottobre la Festa del racconto.