La 3AC del Vinci conquista la giuria con SosTerra e sbaraglia tutti

Si è concluso il percorso per le competenze trasversali e per l'orientamento, Simuliamo un’impresa: a project work, delle otto classi terze dell’Itis Leonardo da Vinci di Carpi.

0
837
3AC

E’ stata una giornata speciale per le otto classi terze dell’Itis Leonardo da Vinci di Carpi quella di mercoledì 3 maggio, all’Auditorium San Rocco e, a salire sul podio del Pcto – Percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento, Simuliamo un’impresa: a project work, è stato il gioco didattico SosTerra creato dalla 3AC. A ribadire l’importanza dei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento è stato il vice preside Paolo Bussei il quale ha sottolineato come rappresentino “per gli  studenti un’occasione preziosa per mettere in pratica le conoscenze acquisite in aula, sviluppare nuove competenze e sperimentare il mondo del lavoro, anche se in una versione d’aula. Grazie a questa prima attività di tirocinio, infatti, gli studenti possono conoscere da vicino il mondo produttivo e sviluppare competenze relazionali e professionali”. Ogni classe, ha poi spiegato la professoressa e vide preside Simona Fregni, partendo da un’idea imprenditoriale ha simulato la creazione di un’impresa. “I ragazzi si sono assegnati ruoli e compiti diversificati, hanno individuato un mercato di riferimento, hanno prodotto business plan, materiali tecnici e informativi e una presentazione multimediale sul progetto”.  Durante la mattinata, una giuria di esperti composta tra gli altri da membri esterni del CTS, come Unimore, Aimag, Lega Coop, Cna, Lapam, Confindustria Modena, Confindustria Emilia, dall’assessore alle Politiche Scolastiche Davide Dalle Ave e dal professor Maurizio Macciantelli, responsabile Uffici Studi dell’ufficio VIII-ambito territoriale di Modena. ha ascoltato le otto presentazioni fatte dagli studenti e ha infine assegnato l’ambito premio: la classe vincitrice è la 3AC ideatrice della startup AGR – All Recycled Games specializzata nella progettazione e nella vendita di giochi didattici di tipo scientifico ed ecosostenibili (SosTerra), la cui presentazione è stata giudicata la migliore. 

la giuria

Una menzione d’onore è poi stata assegnata alla 3AI e alla sua, Autopsy, azienda produttrice di dispositivi di diagnosi per centraline d’auto (EcoDetect).

3AI

“Siamo davvero rimasti colpiti dalla passione e dalla determinazione dimostrate dai nostri studenti – ha concluso il professor Bussei – che hanno saputo mettere in pratica le conoscenze acquisite in aula e sviluppare le proprie competenze personali. Continuate a coltivare la vostra curiosità e la vostra voglia di apprendere e siate sempre pronti ad affrontare nuove sfide con coraggio e determinazione”.

In bocca al lupo ragazzi siete solo all’inizio del vostro percorso di specializzazione ma avete già dimostrato passione, abilità e talento.

J.B.