Multa e “daspo” a persone che usavano vetro nei parchi

Controlli della Polizia Locale in Centro e presso scuole

0
901

Tre persone segnalate alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti e tre sanzionate per aver introdotto bottiglie di vetro nei parchi: sono il frutto di una ventina di servizi di controllo del territorio, svolti da agenti della Polizia Locale sia in uniforme sia in borghese.

Gli interventi, programmati e mirati, sono stati fatti nei pressi del Centro storico, in aree verdi  e in prossimità degli istituti scolastici, per controllare e identificare i presenti.

Tre individui sono risultati in possesso di sostanza stupefacente per uso personale: gli agenti hanno operato il sequestro della sostanza e segnalato appunto i possessori alla Prefettura di Modena.

I controlli nei parchi cittadini hanno invece portato a tre sanzioni, da cento euro ciascuna, per la violazione del Regolamento di Polizia Urbana che vieta di introdurre  e utilizzare bottiglie di vetro nelle aree verdi pubbliche; oltre alla sanzione, è scattata anche la misura di allontanamento immediato dal luogo dell’infrazione (provvedimento cosiddetto “daspo urbano”).