“Il centro storico è troppo sporco”, Fratelli d’Italia presenta un’interpellanza

I consiglieri di Fratelli d’Italia hanno presentato un’interpellanza per chiedere ai nostri amministratori di valutare un incremento del numero di lavaggi e spazzolamento per contribuire così a ridare lustro e decoro al cuore cittadino.

0
1026

Fioccano la segnalazioni di cittadini circa le pessime condizioni in cui versa il centro storico di Carpi. Urina ovunque, deiezioni non raccolte, cumuli di guano alla base delle colonne dei portici rifiuti abbandonati in prossimità di fioriere e panchine… “Il centro è la vetrina della nostra città, preservarne il decoro, anche attraverso una maggiore e sistematica pulizia, è fondamentale. Non possiamo lasciare che il degrado avanzi”. A parlare è la consigliera comunale del gruppo Fratelli d’Italia Federica Boccaletti, prima firmataria di un’interpellanza presentata con l’obiettivo di chiarire “a chi l’Amministrazione Comunale abbia affidato il servizio di pulizia e lavaggio dei portici e delle aree del centro storico e quali siano le modalità e la frequenza con cui tali operazioni vengono effettuate”. I consiglieri oltre a chiedere “quali siano i costi che il Comune di Carpi sostiene per il servizio” invitano i nostri amministratori a valutare un incremento del numero di lavaggi e spazzolamento per contribuire così a ridare lustro al cuore cittadino.

J.B.