Il Centro per l’Impiego si trasferirà in via don Sturzo

L’edificio, che ha ospitato negli anni il Consultorio e alcune associazioni, sarà oggetto di un importante intervento di ristrutturazione e potenziamento infrastrutturale dal valore di 800mila euro.

0
672

Una nuova sede, più idonea e strutturata, per il Centro per l’Impiego di Carpi. E’ quanto prevede una proposta di delibera della Giunta comunale che individua la nuova collazione del CPI (attualmente in via Lenin) nell’edificio di proprietà comunale situato in via don Sturzo, 21. L’edificio, che ha ospitato negli anni il Consultorio e alcune associazioni, sarà oggetto di un importante intervento di ristrutturazione e potenziamento infrastrutturale dal valore complessivo di 800mila euro (di cui 720mila investiti dalla Regione e 80mila dal Comune) per renderlo idoneo.

“Per la nostra città è fondamentale la dotazione di un Centro per l’Impiego più grande e strutturato. La nuova sede – commenta l’assessore all’Economia Stefania Gasparini – permetterà di rendere ancor più efficiente il servizio a lavoratori e imprese con un aumento di personale e nuovi servizi all’utenza. Spazi e contenitori sono importanti ma non bastano, quindi tutto questo sarà accompagnato con una implementazione della qualità dei servizi e una potenziata attività di rete tra i Centri per l’impiego dei vari territori”.